Il futuro di Luciano Spalletti sembra destinato ad essere lontano da Milano. L'attuale tecnico dell'Inter difficilmente verrà confermato a fine anno visti i risultati altalenanti di questa stagione. L'allenatore è finito al centro delle polemiche non solo per alcune scelte, ma anche per la questione Mauro Icardi. Il rapporto con il centravanti argentino è diventato burrascoso e si attende solo una pace armata per il bene del club, almeno fino a fine stagione quando le strade si separeranno.

Il nome individuato dall'amministratore delegato, Giuseppe Marotta, è quello di Antonio Conte, con cui ha lavorato ai tempi della Juventus e con il quale sembra esserci già un principio d'intesa.

La richiesta di Conte

Antonio Conte sarebbe dunque in pole position per sedersi sulla panchina dell'Inter. L'ex tecnico del Chelsea ha incontrato l'amministratore delegato, Giuseppe Marotta, dando la propria disponibilità.

Il rapporto tra i due è stato ricucito negli ultimi anni, soprattutto durante il periodo come commissario tecnico della Nazionale italiana dello stesso Conte, dopo gli screzi nati nell'ultimo periodo in cui hanno lavorato insieme alla Juventus. Non è un caso che il tecnico sia stato avvistato sotto la sede del club nerazzurro a fine gennaio, a poche ore dal match di coppa Italia contro la Lazio. Conte avrebbe chiesto un contratto triennale, fino a giugno 2022, a oltre otto milioni di euro a stagione.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter Calciomercato

Sembra tramontata definitivamente, invece, la pista che portava a José Mourinho. Il tecnico portoghese aveva lanciato alcuni messaggi nei confronti della società nerazzurra ma alla fine il suo futuro dovrebbe essere al Real Madrid. Il patron dei Blancos, Florentino Perez, sta lavorando per il grande ritorno e lunedì potrebbero arrivare importanti novità in questo senso.

Rinforzi per Conte

Conte potrebbe avere a disposizione una rosa stravolta.

Il reparto che verrà rivoluzionato è il centrocampo, essendo quello che ha mostrato maggiori carenze in questa stagione. Alcuni rumors parlano di nomi importanti come Borja Valero, Gagliardini e Joao Mario, mentre si starebbero valutando - sempre secondo queste voci - le posizioni di Vecino e Nainggolan. In entrata potrebbero esserci due grandi colpi di cui uno dal Real Madrid, approfittando della rivoluzione che i Blancos faranno la prossima estate.

Altri rumors, ancora non confermati, sostengono poi che uno fra Modric e Kroos, dunque, potrebbe sbarcare a Milano. L'altro grande colpo potrebbe essere uno tra Rakitic, in uscita al Barcellona, e Milinkovic-Savic. Costi del cartellino decisamente diversi con il croato che potrebbe andare via per circa cinquanta milioni, a fronte dei cento chiesti dalla Lazio. L'altro acquisto, invece, potrebbe essere in prospettiva con l'arrivo di Nicolò Barella dal Cagliari.

In avanti al posto di Perisic si punterebbe a Chiesa, mentre sarebbe da valutare il futuro di Icardi. Rumors sostengono che Conte potrebbe parlarci per capire le sue intenzioni ma in alternativa è pronto l'assalto a Lukaku.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto