In casa Inter è tornato il sereno dopo il successo ottenuto contro il Milan nel derby di Milano prima della sosta. I nerazzurri si sono imposti 3-2 con una prestazione importante che ha permesso il ritorno al terzo posto con cinquantatré punti, più due sui rossoneri e a più sei sulla Roma quinta. Alla ripresa, domenica prossima, ci sarà un altro scontro diretto contro la Lazio allo stadio Meazza con calcio d'inizio fissato alle ore 20:30. Un successo contro i biancocelesti metterebbe la squadra di Luciano Spalletti in una posizione di grande vantaggio per la lotta Champions visto che diverrebbero ben undici i punti di vantaggio sull'undici di Simone Inzaghi. Per questa sfida i nerazzurri potrebbero recuperare un elemento fondamentale come Radja Nainggolan.

Pubblicità
Pubblicità

Inter, Nainggolan presente alla Pinetina

Radja Nainggolan sta continuando a lavorare per recuperare definitivamente dal problema muscolare che lo ha messo ko alla vigilia del match di Europa League contro l'Eintracht Francoforte, valido per l'andata degli ottavi di finale. Il centrocampista belga è stato costretto a saltare una gara importante come il derby di Milano ma vuole essere a disposizione per la prossima gara in programma contro la Lazio.

Il Ninja tiene particolarmente a questa sfida visto che per lui si tratta di un vero e proprio derby personale essendo ancora molto legato all'ambiente Roma.

Nainggolan che quest'oggi, tra l'altro, ha deciso di presentarsi alla Pinetina per svolgere una seduta personalizzata. Un gesto molto apprezzato dallo staff tecnico e dallo staff medico visto che si trattava di una seduta facoltativa di allenamento. Il belga sta facendo di tutto per convincere l'ambiente di essere cambiato rispetto al passato - ha perso peso - sta seguendo una dieta personalizzata e, tra l'altro, sta fumando molto di meno rispetto a quanto faceva in passato. Prima dell'infortunio, infatti, non è un caso che il Ninja stesse tornando sui livelli ammirati nella Capitale.

Pubblicità

Caso Icardi

Settimana scorsa Mauro Icardi ha cominciato a lavorare nuovamente con il gruppo dopo quaranta giorni in cui ha effettuato solo fisioterapia al ginocchio. Visto che il centravanti argentino deve ancora recuperare la forma migliore, probabilmente ci si aspettava che anche lui quest'oggi potesse presentarsi alla Pinetina per lavorare insieme a Radja Nainggolan. Cosa che, invece, non è avvenuta. L'ex capitano, dunque, tornerà ad allenarsi da domani, quando dovrebbero riaggregarsi anche alcuni Nazionali, su tutti Perisic e Brozovic.

Leggi tutto