La stagione del Milan è entrata nella fase decisiva, con i rossoneri che devono assolutamente conquistare un posto per la prossima Champions League. Il piazzamento finale in campionato è fondamentale al fine di decidere come affrontare la prossima campagna acquisti estiva. Il Fondo Elliot ha però le idee chiare, infatti Gazidis investirà solamente in giocatori giovani che potranno eventualmente essere rivenduti in futuro realizzando delle plusvalenze. A tal proposito secondo quanto riportato da 'Calciomercato.com' Gazidis avrebbe escluso l'arrivo di Falcao, giudicato troppo vecchio per la rosa rossonera.

L'amministratore delegato rossonero sarebbe invece favorevole all'inserimento di due giovani: Everton e Saint Maximin.

Calciomercato Milan, no a Falcao mentre si ad Everton e Saint Maximin

La strategia rossonera è chiara, infatti l'obiettivo numero uno è continuare a ringiovanire la rosa inserendo giovani di talento e pronti a giocare nel Milan. I rossoneri infatti acquisteranno solamente giocatori tra i 20 e i 26 anni ed in questo senso il brasiliano Everton ed il francese Saint Maximin si sposano alla perfezione con il progetto del Milan.

Il brasiliano Everton è un attaccante classe 1996 ed è già nel giro della Nazionale, mentre Saint Maximin ha il contratto in scadenza col Nizza. Sul francese però i dubbi sono sul carattere del giocatore, che appare essere molto esuberante.

Per questa serie di motivi il colombiano Falcao non sarà un obiettivo rossonero nella prossima estate, visto che l'attaccante del Monaco è un classe '86.

Milan, novità in arrivo sul fronte cessioni per l'assalto a Milinkovic

In funzione di un ringiovanimento dell'organico tra i profili in uscita, i nomi caldi sono Zapata, Abate, Montolivo e Bertolacci.

I giocatori sono tutti in scadenza e probabilmente saluteranno a fine stagione a meno che Gennaro Gattuso non manifesti il desiderio di trattenere qualcuno di essi. I rossoneri, quindi, dopo aver detto addio agli over 25, valuteranno l'acquisto di giovani promesse, anche se il nome forte resta sempre quello di Milinkovic-Savic.

Più di tutti gli altri obiettivi, il centrocampista serbo potrebbe infiammare gli entusiasmi dei tifosi: in questo caso, però, sarebbe necessario un investimento top, al contrario dei giocatori già citati. Nella trattativa con il club di Lotito potrebbe essere inserito il cartellino di Cutrone al fine di abbassare le richieste della Lazio.