Sotto i riflettori rossoblu emergono già i primi nomi per la stagione che verrà. Il Genoa ha infatti cominciato a delineare le strategie di calciomercato in vista dell'estate, con Giorgio Perinetti e i suoi collaboratori al lavoro per migliorare la squadra. Il nome caldo è quello di Mattia Zennaro, centrocampista del Venezia, classe 2000, che il Genoa ha acquistato nel mercato invernale per quasi tre milioni di euro.

Per Pedullà c'è dietro la Juventus

La società rossoblu ha deciso di lasciare il giocatore in laguna affinchè potesse contribuire alla salvezza del club, su consiglio della Juventus che insieme al grifone aveva seguito il calciatore nella prima parte del campionato.

Fabio Paratici e il suo staff sono entrati in possesso di recensioni ottime del giocatore, anche se non al punto tale da presentare un'offerta ufficiale. Anche perchè - come sottolineato sul proprio sito dal giornalista sportivo Alfredo Pedullà - ci fosse stata la Juventus in prima linea il prezzo sarebbe molto probabilmente lievitato verso l'alto. Così i bianconeri hanno deciso di lasciarlo al Genoa, piazza ideale con per far crescere il talento dei lagunari. In futuro poi si valuterà il da farsi, con i rapporti che restano eccellenti tra le due società.

Zennaro per il centrocampo, Gumus per l'attacco?

Quello del centrocampo è un reparto molto importante per il club rossoblu, che da quando ha ceduto il venezuelano Rincon ha sempre fatto fatica a reperire elementi all'altezza. Del giovane Zennaro si dice che sia un giocatore con caratteristiche molte diverse ovviamente, ma il Genoa conta di aver individuato un profilo importante per il futuro. Nel frattempo la società genovese continua a tenere i riflettori accesi su altri campionati. In tal senso va registrato l'interesse del grifone per l'attaccante del Galatasary Sinan Gumus.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Juventus Genoa

Ne avevamo parlato nella giornata di ieri, oggi dunque segnaliamo la smentita del direttore generale rossoblu, Giorgio Perinetti.

In una breve intervista rilasciata ai microfoni di Radio Sportiva ha dichiarato: "Sono a conoscenza del fatto che il giocatore sia in scadenza contrattuale ma per ora non abbiamo chiuso nulla". La pista Gumus va comunque tenuta in considerazione dal momento che il mercato italiano sembra offrire poche soluzioni alle esigenze del Genoa. Il giocatore del Galatasary se non dovesse rinnovare il contratto col club turco potrebbe davvero diventare un elemento interessante per lo staff di Giorgio Perinetti.

Chissà che più avanti il suo nome non torni d'attualità.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto