Uno dei giocatori più discussi in casa Napoli nelle ultime settimane è stato sicuramente l'attaccante Lorenzo Insigne, che a febbraio ha ereditato la fascia da capitano da Marek Hamsik, che ha deciso di chiudere la carriera in Cina.

Il giocatore partenopeo, a inizio anno, è stato spesso decisivo con le sue giocate sia in campionato che in Champions League. Da gennaio in poi, forse complice anche la responsabilità da capitano, il calo è stato notevole, tanto da essere fischiato dai propri tifosi nel ritorno dei quarti di finale di Europa League contro l'Arsenal.

Pubblicità
Pubblicità

Fischi che hanno lasciato il segno, visto che il tecnico dei partenopei Carlo Ancelotti ha preferito tenerlo in panchina nella gara successiva, quella di campionato giocata lunedì sera.

Insigne potrebbe essere vicino all'addio

Il rapporto tra l'ambiente di Napoli e Lorenzo Insigne potrebbe essersi incrinato definitivamente in queste ultime settimane. Ad alimentare i rumors sul futuro del capitano azzurro si aggiunge il fatto che, da poco, il suo nuovo procuratore è Mino Raiola, protagonista spesso delle sessioni di Calciomercato.

Pubblicità

L'attaccante potrebbe essere sacrificato proprio per rimpinguare le casse del club di De Laurentiis e avere a disposizione un cospicuo tesoretto per rinforzare notevolmente la rosa a disposizione del tecnico Carlo Ancelotti.

Non mancano i club interessati a Insigne, su tutti il Bayern Monaco, che attuerà una vera e propria rivoluzione in attacco, e il Paris Saint Germain che cerca un sostituto di Edinson Cavani, possibile partente, con lo spostamento di Mbappé al centro dell'attacco.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter SSC Napoli

Ma negli ultimi giorni sembra farsi forte un'altra ipotesi per il futuro di Insigne. Si tratta dell'Inter, che rivoluzionerà l'attacco visto che dovrebbero dire addio Ivan Perisic e Antonio Candreva, oltre a essere in forse il riscatto di Keita Balde dal Monaco.

C'è l'Inter

Inter e Napoli che potrebbero sedersi al tavolo delle trattative nelle prossime settimane. Un incontro potrebbe andare in scena in occasione della penultima giornata di campionato, che vedrà i nerazzurri ospiti allo stadio San Paolo.

I due club inoltre potrebbero anche decidere di risolvere due problemi in uno, come sottolineato da Sky Sport. Se all'Inter interessa Lorenzo Insigne infatti, è anche vero che al Napoli piace Mauro Icardi e da tempo. Già nell'estate del 2016 De Laurentiis fece un tentativo per portarlo all'ombra del Vesuvio, scontrandosi con la volontà del centravanti argentino. Volontà che potrebbe però cambiare tra qualche mese, soprattutto dopo quanto successo in questa stagione, con l'Inter che ha deciso di togliergli la fascia per affidarla a Samir Handanovic.

Pubblicità

Quest'affare inoltre potrebbe regalare una plusvalenza monstre ad entrambe le società. Sia Insigne che Icardi infatti sono praticamente iscritti a zero a bilancio e le società potrebbero decidere di dare ai due giocatori una quotazione a tre cifre, intorno ai cento milioni di euro.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto