L'Inter sarà sicuramente una delle grandi protagoniste della prossima sessione estiva di Calciomercato. I nerazzurri usciranno dal settlement agreement e avranno maggiore libertà non essendo limitati dai paletti del fair play finanziario.

La priorità sarà rinforzare il centrocampo, essendo il reparto che ha mostrato maggiori carenze in questa stagione, sia dal punto di vista tecnico che dal punto di vista numerico.

Pubblicità
Pubblicità

Inoltre potrebbero essere ceduti Borja Valero, che potrebbe chiudere la carriera in Spagna, Joao Mario, che ha sirene in Premier League, e Roberto Gagliardini.

Si cercherà in primis il grande colpo che alzi il tasso tecnico, sfiorato lo scorso anno con Luka Modric. In pole position per rinforzare il reparto nevralgico c'è Ilkay Gundogan con il club nerazzurro che sarebbe pronto a sborsare 30 milioni di euro per assicurarsi il calciatore.

Gundogan viaggia verso Milano

Ilkay Gundogan potrebbe essere il grande rinforzo a centrocampo per l'Inter del prossimo anno.

Inter, pronto il colpo Gundogan
Inter, pronto il colpo Gundogan

Il centrocampista tedesco, di origini turche, ha il contratto in scadenza a giugno 2020 e ha fatto sapere di non essere intenzionato a trattare il rinnovo come affermato anche dal tecnico del Manchester City, Pep Guardiola.

I Citiziens, che lo scorso anno avevano respinto ogni offerta pervenuta in sede, questa volta sono pronti a trattare anche per non perdere un elemento così importante a parametro zero il prossimo anno. Gundogan, inoltre, in questa stagione ha dimostrato di aver superato i problemi fisici che ne avevano condizionato il rendimento nello scorso anno totalizzando 26 presenze in Premier League e mettendo a segno cinque reti.

Pubblicità

In Champions League ha giocato otto partite, l'ultima ieri sera contro il Tottenham.

Il direttore sportivo, Piero Ausilio, era la scorsa settimana a Londra per vedere da vicino il tedesco, mentre ieri allo stadio dei Citiziens era presente un altro scout nerazzurro. L'entourage di Gundogan, inoltre, stando a quanto riportato da Tuttosport, avrebbe già dato una disponibilità di massima a trasferirsi all'Inter e questo potrebbe velocizzare la trattativa.

Per lui sarebbe pronto un contratto triennale a quasi sette milioni di euro a stagione. Anche il City, vista la situazione contrattuale, non potrà sparare alto e per il suo cartellino potrebbe chiedere una cifra che si aggira intorno ai 30 milioni di euro.

Questo quanto sostenuto dal quotidiano torinese: "L’Inter avrebbe ottenuto da 'chi circonda' Gundogan il placet all’operazione. Il tedesco, che al City guadagna 8 milioni a stagione, dovrebbe diventare, anche a fronte di un contratto molto lungo, con scadenza nel 2023, il giocatore con lo stipendio più alto all’Inter".

Pubblicità

Il centrocampo dell'Inter

Gundogan sarebbe il fulcro del prossimo centrocampo dell'Inter, che dovrebbe confermato anche Radja Nainggolan. Il belga, infatti, oltre ad essere stato voluto fortemente da Spalletti, piace molto a quello che potrebbe essere il prossimo allenatore nerazzurro, Antonio Conte, che lo voleva già al Chelsea due anni fa.

Un reparto che potrebbe essere completato da Nicolò Barella che lascerà sicuramente il Cagliari e che sogna di vestire la maglia nerazzurra dopo aver rifiutato il Napoli a gennaio.

Pubblicità

Leggi tutto