In attesa di conoscere il futuro della panchina bianconera, che arriverà dall'incontro fra il presidente della Juventus Andrea Agnelli e Massimiliano Allegri, la dirigenza è pronta a lavorare sul mercato per cercare di allestire una rosa in grado di competere in Serie A e soprattutto in Champions League. L'arrivo di Cristiano Ronaldo ha evidentemente incrementato la qualità della rosa, ma l'apporto del portoghese potrebbe arrivare anche dal punto di vista del mercato. Tanti giocatori infatti sognano di giocare con Cristiano Ronaldo, e lo stesso avrebbe individuato alcuni giocatori che potrebbero fare al caso della Juventus.

Sono quindi 6 i nomi che avrebbe suggerito il portoghese alla dirigenza bianconera, uno fra questi è una vecchia conoscenza della Juventus, con la quale è cresciuto a livello professionale ed umano: parliamo di Paul Pogba.

I giocatori suggeriti da Cristiano Ronaldo

Secondo il noto giornale sportivo 'Don Balon', Cristiano Ronaldo avrebbe suggerito alcuni giocatori alla dirigenza per rafforzare una rosa che in Champions League ha dimostrato dei limiti tecnici, in particolar modo in difesa e a centrocampo. Uno di questi è Pogba, che sarebbe in uscita dal Manchester United: la mancata partecipazione alla prossima Champions League della società inglese sarebbe motivo ulteriore per il francese per lasciare l'Inghilterra, con Real Madrid e Juventus che sarebbero interessate al giocatore.

Il portoghese poi avrebbe fatto i nomi anche dei suoi ex compagni al Real Madrid Isco e James Rodriguez, centrocampisti offensivi in grado di garantire qualità nel gioco offensivo.

De Ligt, Rabiot e Ndombelé

Per la difesa il nome ideale per Cristiano Ronaldo sarebbe De Ligt dell'Ajax, che nella semifinale di ritorno di Champions League ha realizzato il gol del momentaneo vantaggio della squadra olandese.

Difficile però arrivare al difensore centrale, in quanto il Barcellona sarebbe in vantaggio sul giocatore. Anche Rabiot rappresenterebbe un'ottima occasione di mercato per la Juventus, considerando anche che arriverebbe a parametro zero, essendo in scadenza a giugno con il Paris Saint Germain. Il 'problema' in questo caso è il notevole ingaggio richiesto dalla mamma e procuratore del centrocampista francese.

Altro nome suggerito da Cristiano Ronaldo è il mediano francese del Lione Ndombelé, che ha una valutazione di 70 milioni di euro ma per il quale si potrebbe scatenare un'asta di mercato, in quanto è richiesto da diverse club europei. In tal caso quindi il prezzo potrebbe incrementare ulteriormente. Di certo tanti acquisti per la Juventus passeranno anche da cessioni pesanti di alcuni suoi giocatori.