Ci attende un'estate molto interessante dal punto di vista del Calciomercato: non parliamo unicamente di trattative riguardanti i giocatori, ma anche di mercato delle panchine. Anche in Serie A, ad esempio, potrebbero esserci molti stravolgimenti: società come Inter, Roma e Milan potrebbero decidere di cambiare guida tecnica. Chi invece cambierà sicuramente allenatore è la Juventus che ha ufficializzato l'esonero di Allegri, confermando il tutto tramite una conferenza stampa guidata dal presidente Agnelli, che è apparso molto commosso per l'addio del tecnico toscano, considerato anche un amico dal massimo dirigente.

Ovviamente, la dirigenza bianconera sta lavorando per trovare un valido sostituto, anche se secondo alcuni esperti di mercato, la Juventus avrebbe già in mano l'allenatore per la prossima stagione. Il tecnico che di più interessa ai bianconeri, come conferma il noto giornalista de 'Il Giornale' Luigi Guelpa, sarebbe Pep Guardiola del Manchester City. Secondo quest'ultimo, infatti, già a marzo il direttore sportivo della Juventus Fabio Paratici è stato a Manchester ed ha incontrato Guardiola per offrirgli un contratto di quattro anni.

La Juventus vuole Guardiola

Il vero obiettivo della Juventus per la panchina è il tecnico del Manchester City, Guardiola: a confermare questa notizia è il giornalista Luigi Guelpa, secondo il quale la Juventus già a marzo aveva proposto al tecnico spagnolo un contratto di quattro anni. Nonostante le smentite arrivate da Guardiola anche nella conferenza prepartita della finale di FA Cup (competizione vinta dal City ha sconfitto il Watford per 6 a 0), questo finale di stagione può risultare molto interessante da questo punto di vista, con la dirigenza bianconera che continuerà a fare avance al tecnico spagnolo.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Calciomercato

A conferma di questa possibilità sono le parole del giornalista francese Boulma che, su Twitter, ha rilasciato un post in cui sottolineava che Allegri avrebbe pranzato, il giorno dell'esonero alla Juventus, con il presidente del Manchester City, Al Moubarak.

Il mercato della Juventus

Ovvio che il mercato bianconero sarà strutturato in base alle esigenze di gioco del nuovo tecnico, ma alcune trattative saranno avviate a prescindere da chi guiderà i bianconeri la prossima stagione.

Ad esempio, in difesa è i possibili arrivi potrebbero essere due, considerando il ritiro di Andrea Barzagli e il probabile addio di Martin Caceres, che difficilmente sarà riscattato dalla Lazio. Piacciono Hummels, Manolas, De Ligt, Romero e Ruben Dias, mentre a centrocampo il sogno resta Paul Pogba. Nel settore avanzato invece, in caso di cessione di Douglas Costa, la dirigenza bianconera potrebbe decidere di investire sul centrocampista offensivo della Fiorentina e della nazionale italiana di Roberto Mancini, Federico Chiesa.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto