La situazione tra la Juventus e l'allenatore Massimiliano Allegri si fa sempre più aspra. Il ct toscano è sempre più intenzionato a lasciare la panchina bianconera. Sono molte le testate giornalistiche che scommettono sul possibile addio di Allegri dalla Juve come La Repubblica e La Stampa, mentre altri ne escludono la possibilità come La Gazzetta dello Sport. In ogni caso, la situazione che si sta creando in casa Juve, già campione d'Italia per l'ottava volta consecutiva, è molto tesa e in attesa dell'incontro tra la società e Allegri. Quest'ultimo ha ricevuto numerose offerte da parte di altri club come quella piuttosto allettante del PSG.

Juventus: possibile cambio di allenatore la prossima stagione

Nell'incontro che si terrà nei prossimi giorni tra il ct Allegri e la società, si deciderà se l'allenatore toscano continuerà la sua carriera a Torino o altrove. Insomma, da quest'incontro dipenderà il futuro della panchina bianconera. Nonostante l'ennesimo scudetto consecutivo, l'ennesima sconfitta in Champions League si fa sentire parecchio, dopo due finali perse e l'uscita di scena ai quarti per mano dell'Ajax. La Juve sa di avere le carte in regola per poter vincere la Coppa dei Campioni, grazie a dei top player in squadra, ma sembra che il tecnico non sia più all'altezza dell'impresa.

Ciò nonostante, ci sono molti club che vorrebbero Allegri come allenatore come il PSG oppure il Barcellona che dopo la pesante sconfitta contro il Liverpool costata la finale di Champions, potrebbe non confermare Valverde.

Juventus: Conte e Inzaghi favoriti per sostituire Allegri

Qualora la Juventus decida di non confermare Allegri per la prossima stagione, chi lo sostituirà la prossima stagione? Si vocifera il ritorno di Antonio Conte, nonostante l'addio di cinque anni fa in favore della panchina della nazionale italiana. Conte è anche osservato da altri club come la Roma, ma l'ex ct della Juve ha rifiutato l'offerta.

Colui che ha dato inizio alla striscia di vittorie consecutive dei bianconeri quindi potrebbe tornare e tentare di vincere la Champions League. Ciò nonostante nella lista favoriti della Juve troviamo anche Pep Guardiola, l'ex allenatore del Barcellona, anche se l'idea di portarlo alla Juve sembra più un'utopia.

Un altro candidato potrebbe essere l'attuale tecnico della Lazio Simone Inzaghi, dopo l'altalenante stagione con la Lazio nonchè finalista di questa edizione della Coppa Italia.

Il ct sta facendo carriera e la Juve tiene d'occhio i progressi dell'ex giocatore, ma bisogna anche prendere in considerazione se Inzaghi sia all'altezza della panchina bianconera per poter vincere la Champions League.