Il Milan non sta attraversando una fase facile, sia dentro che fuori dal campo, se da un lato c'è ancora una tenue speranza di assicurarsi la qualificazione alla Champions League, dall'altro la dirigenza sembra essere in una fase di incertezza.

Di fatto, la "rivoluzione" che Elliott potrebbe scatenare alla fine della stagione, con Gattuso e Leonardo probabilmente in uscita, potrebbe cambiare drasticamente il futuro del club rossonero. Non solo FFP e UEFA rappresenteranno un problema, ma c'è anche l'incertezza su chi sarà il direttore sportivo, situazione chiave nella strategia del mercato dei trasferimenti.

Pubblicità
Pubblicità

Pertanto, diversi obiettivi di mercato che erano stati collegati con i rossoneri sono stati improvvisamente bloccati. Il problema, tuttavia, è che questi giocatori non aspetteranno il Milan, vista la grandissima concorrenza delle altre squadre.

Ad esempio Castagne, Deulofeu e Everton, tre giocatori i cui nomi sono molto caldi sul mercato, potrebbero sfuggire ai rossoneri. In particolare sul forte esterno dell'Atalanta ci sarebbe anche il Napoli di Aurelio De Laurentiis che, secondo quando riportato da Gianluca Di Marzio, avrebbe già un'intesa di massima col giocatore. Castagne dovrebbe firmare un contratto di cinque anni per 1.5 milioni di euro a stagione.

Pubblicità

L'obiettivo che sembrava vicino ai rossoneri, dunque, sta di fatto allontanandosi e se questa situazione di stallo dovesse perdurare, l'acquisto del giocatore sarà molto difficile per i rossoneri

Milan, Gazidis pensa al direttore sportivo del Lille come sostituto di Leonardo

Un articolo de La Gazzetta dello Sport di martedì ha suggerito che Leonardo sta considerando la possibilità di dimettersi alla fine della stagione. A quanto pare il brasiliano non ha ancora preso una decisione, ma il suo 'disagio' nel non riuscire a qualificarsi per la Champions League potrebbe spingerlo a dare le dimissioni.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Milan Calciomercato

L'emittente televisiva 'Sky' ha fornito un aggiornamento sulla situazione, confermando che Leonardo starebbe infatti considerando di allontanarsi dal ruolo - ma perché non avrebbe la "capacità operativa" che vuole. Il suo pensiero di lasciare il Milan non sarebbe quindi dovuto al rapporto con Gazidis: l'ex uomo dell'Arsenal in realtà vorrebbe che Leonardo rimanesse a San Siro.

C'è da dire però che Gazidis sarebbe già alla ricerca di rimpiazzo e avrebbe identificato il direttore sportivo del Lille Luis Campos come un potenziale obiettivo, il quale peraltro lavora già presso un club di proprietà di Elliott Management.

Campos ha aiutato a gestire un'enorme trasformazione a Lille, contribuendo ad aiutare il club a raggiungere il secondo posto in Ligue 1 questa stagione dietro al Paris Saint-Germain.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto