La Juventus ha finalmente scelto il nuovo allenatore dopo Massimiliano Allegri: si tratta di Maurizio Sarri, fresco vincitore dell'Europa League con il Chelsea, squadra con la quale ha ottenuto anche il terzo posto in campionato. L'arrivo di Sarri a Torino cambia sicuramente l'approccia del club bianconero alla costruzione del gioco. L'allenatore toscano, comunque, dovrà adattarsi all'ambiente bianconero, dove vincere è sempre stato l'imperativo principale, indipendentemente dal tipo di calcio espresso.

Pubblicità
Pubblicità

La sensazione è che sulla linea di Andrea Agnelli (che ha sempre sostenuto Allegri) si sia imposta quella di Nedved e Paratici, i quali si sarebbero opposti ad un allenatore risultatista come Allegri. La dirigenza bianconera e il nuovo allenatore stanno già lavorando per la prossima stagione: Sarri potrebbe puntare su un modulo a trazione anteriore con tre punte, molto simile a quello usato al Napoli, dove mise Mertens come "falso nueve", con ai suoi lati Callejon e Insigne come ali. Ma vediamo nel dettaglio quali sono le ultime novità di mercato sulla Juventus, che per quel che riguarda l'attacco sarebbe incentrato su Icardi.

Pubblicità

Mercato Juventus, potrebbe arrivare Icardi per una squadra a trazione anteriore

In questa sessione estiva di Calciomercato potrebbero esserci delle cessioni importanti in casa Juventus. Perin è destinato all'addio e potrebbe essere sostituito da Pepe Reina, fedelissimo di Maurizio Sarri. Bonucci e Chiellini rimangono i pilastri difensivi della Juventus, ma dovrebbero essere affiancati almeno da un nuovo acquisto: il sogno è De Ligt, ma la Juventus sta trattando anche Marquinhos.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Calciomercato

Cancelo sarebbe molto vicino al Manchester City di Pep Guardiola, pronto a pagare ben sessanta milioni di euro. Il portoghese potrebbe essere sostituito da Emerson Palmieri del Chelsea, altro giocatore molto apprezzato da Maurizio Sarri. A centrocampo Pjanic pare destinato ad essere il faro del gioco, come lo è stato Jorginho negli ultimi anni al servizio di Sarri. Potrebbe però arrivare un colpo importante nel reparto mediano: in queste ultime ore si sta parlando insistentemente del possibile ritorno di Paul Pogba a Torino, ma il "Polpo" viene valutato almeno cento milioni di euro dal Manchester United.

Per quanto riguarda l'attacco, invece, a Cristiano Ronaldo la Juventus cercherà di affiancare Mauro Icardi, vero e proprio pallino sia di Fabio Paratici che di Maurizio Sarri. Il club bianconero potrebbe decidere di proporre all'Inter uno scambio con Paulo Dybala, giocatore che continua ad essere in bilico anche dopo l'arrivo di Sarri. A rinforzare le ali potrebbe arrivare anche Chiesa. La formazione di Sarri sarebbe dunque un 4-3-3 molto offensivo: Szczesny, Palmieri, Bonucci, Chiellini, Sandro, Pjanic, Pogba, Matuidi, Ronaldo, Icardi, Chiesa sarebbe il suo 11 ideale.

Pubblicità

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto