Buone notizie per il Calciomercato del Milan. Jordan Veretout sarebbe ogni giorno più vicino a vestire la maglia rossonera. Ieri i dirigenti del club meneghino hanno incontrato l’agente del giocatore Mario Giuffredi che avrebbe confermato la volontà del suo assistito di trasferirsi a Milano. Sarebbe così stata sorpassata la concorrenza di Napoli e Roma, interessate al centrocampista secondo i rumors di mercato degli ultimi giorni. Le alternative al viola per il ruolo di regista sono Sensi del Sassuolo e Torreira dell'Arsenal, l'uruguaiano è però praticamente irraggiungibile.

Pubblicità
Pubblicità

Calciomercato Milan: si avvicina Veretout

Dopo Krunic il calciomercato del Milan potrebbe così battere un altro colpo a centrocampo. Il giocatore ormai quasi ex Empoli è arrivato oggi a La Madonnina per svolgere le visite mediche, ultimo passo prima di firmare il contratto che lo legherà al Diavolo. Conclusa questa operazione si aprirà quella per Veretout. I colloqui di ieri con il procuratore del calciatore viola sono stati positivi, il regista avrebbe messo in cima alla lista delle sue preferenze i rossoneri e questo è un grande vantaggio.

Pubblicità

Il Milan infatti non è solo nella corsa, la Roma e il Napoli hanno mosso alcuni passi per provare ad aggiudicarselo, ma a quanto pare senza fare breccia nel suo cuore. Così Maldini e Massara, che stanno curando in prima persona l’operazione, ora partiranno all’assalto della Fiorentina. La valutazione del cartellino di Veretout è di 25 milioni di euro, Commisso è pronto a privarsene ma non sembra voler a fare sconti.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Milan Calciomercato

La diplomazia è al lavoro per capire come sviluppare il discorso nel miglior modo per tutti. Una volta convinta la Fiorentina si cercherà l’accordo con il giocatore che al momento ha uno stipendio di 900 mila euro.

Veretout sorpassa Sensi e Torreira

Il colpo Veretout andrebbe a chiudere una delle operazioni più importanti per il calciomercato del Milan: quella del regista. Una pedina che muove il gioco davanti alla difesa è ritenuta fondamentale da Giampaolo, pronto a sedersi già nei prossimi giorni sulla panchina rossonera.

Il tecnico riproporrà a Milano il 4-3-1-2 che tante soddisfazioni gli ha dato alla Sampdoria e ha bisogno di un regista classico. Biglia è l’unico con le giuste caratteristiche in rosa ma partirà perché ha 33 anni e uno stipendio da 3,5 milioni ancora per un anno. Veretout è il prescelto per essere il prossimo titolare, ma i rossoneri tengono aperte anche altre piste per non rimanere scoperti in caso di intoppi.

Pubblicità

La prima porta a Sensi del Sassuolo, profilo interessante perché italiano e giovane. Il club emiliano chiede 25 milioni o in alternativa uno scambio con Cutrone, sull’attaccante però prima di ogni possibile mossa dovrà essere sentito il parere di Giampaolo. L’altra strada è più che altro un sogno che dovrebbe rimanere tale. Il Milan ha presentato nei giorni scorsi un’offerta da 38 milioni di euro all’Arsenal per Lucas Torreira, i gunners l’hanno rifiutata e dichiarato incedibile l’uruguaiano.

Pubblicità

I margini di trattativa sono pochissimi anche se il pupillo di Giampaolo ha dichiarato di avere nostalgia dell’Italia. Insomma il riepilogo di tutte le trattative di calciomercato del Milan sul fronte regista è abbastanza semplice: Veretout è in pole position, Sensi è l’alternativa e Torreira il sogno quasi impossibile da realizzare.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto