Gli Azzurrini, dopo l’esordio contro la Spagna nella giornata inaugurale degli Europei di calcio Under 21, affronteranno nella seconda partita del girone la Polonia. L’Italia del ct Luigi Di Biagio scenderà in campo mercoledì 19 giugno 2019 allo Stadio Renato Dall’Ara di Bologna alle ore 21.00. Il match del Gruppo A verrà trasmesso in diretta tv su Rai 1, oltre che in streaming su Rai Play.

Si tratterà della prima sfida in gara ufficiale tra le due nazionali Under 21, che in passato avevano avuto modo di affrontarsi esclusivamente in amichevole. Sono 4 i precedenti tra Italia e Polonia, di cui andremo a illustrarvi più dettagliatamente i risultati.

Bilancio degli Azzurrini contro la Polonia U21

La prima sfida tra Italia e Polonia risale al 1970. Allo Stadio Oreste Granillo di Reggio Calabria finì 0-0. A distanza di pochi mesi, sempre nello stesso anno, gli Azzurrini vennero sconfitti per 2-0 in trasferta a Breslavia, con le reti di Józef Kwiatkowski e Jerzy Krawczyk. Nelle successive due sfide si sono registrate delle vittorie per l’Italia. Nel 2004 s’impose per 3-1 allo Stadio Guido Biondi di Lanciano.

Alessandro Rosina fu autore di una doppietta in quell’occasione, con l’aggiunta del goal firmato da Rolando Bianchi. Gli ospiti segnarono con Aleksander Kwiek.

La sfida più recente risale al 2017, quando gli Azzurrini vinsero per 1-2 a Cracovia. Le marcature italiane furono di Lorenzo Pellegrini e Marco Benassi. Nel mezzo la rete di Dawid Kownacki, attaccante della Sampdoria, che figura anche quest'anno tra i convocati del ct Czesław Michniewicz per gli Europei.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie A

Da segnalare, poi, il rigore sbagliato da Jakub Wrąbel, che avrebbe potuto pareggiare i conti.

La Polonia, oltre al già citato attaccante doriano, tra l’altro capitano e autore di 15 goal in 20 presenze dal 2015 nell’Under 21, potrà contare anche su altri “italiani”. Troviamo infatti i centrocampisti Szymon Żurkowski della Fiorentina e Filip Jagiełło del Genoa. A causa di un infortunio non potrà scendere in campo Bartłomiej Drągowski.

Il portiere della Fiorentina, che si è messo in luce con l’Empoli nella seconda parte della stagione, verrà sostituito tra i pali da Kamil Grabara.

Una buona notizia, se così possiamo definirla, per il ct Luigi Di Biagio, perché l’estremo difensore di Białystok ha grande talento e avrebbe decisamente reso più ardua la sfida per gli Azzurrini, che partiranno con i favori dei pronostici. Tanti i giocatori convocati già con la Nazionale maggiore, che vedremo in campo con l’Under 21.

Tra questi alcuni andati persino a segno nelle partite in cui sono stati chiamati in causa, come Moise Kean, autore di 2 goal in 3 match disputati. Una volta archiviata la sfida contro la Polonia, nella terza gara del girone la Nazionale italiana affronterà il Belgio.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto