L'attesa principale dei tifosi bianconeri riguarda inevitabilmente la nomina del prossimo tecnico della Juventus, che a breve dovrebbe essere ufficializzato.

Proprio per questo sembra ancora non decollare il mercato dei giocatori per i bianconeri, con i 'soli' arrivi certi di Ramsey dall'Arsenal e di Romero dal Genoa (l'argentino dovrebbe però restare in prestito nella società ligure anche la prossima stagione), oltre a Demiral del Sassuolo (con cui oggi sarebbe stata raggiunta un'intesa di massima sulla base di 15 milioni di euro, anche se manca ancora la firma).

La maggior parte dei media sportivi italiani da tempo hanno lanciato l'indiscrezione che conferma la possibilità concreta di un arrivo a Torino di Maurizio Sarri, che dovrebbe a breve liberarsi dal Chelsea. Uno dei pochi ancora a sostenere la candidatura di Guardiola per la panchina della Juventus è Luigi Guelpa de 'Il Giornale': come sottolineato dal giornalista infatti, Sarri rappresenterebbe solo lo "specchietto per le allodole", ovvero un modo per la Juventus di depistare la stampa in quanto il vero obiettivo resta sempre il tecnico spagnolo del Manchester City.

'Sarri è solo il piano B per la Juventus'

Secondo il noto giornalista Guelpa, che ieri ha parlato ai microfoni di Radio CRC, "Guardiola viene ancora trattato" e il tecnico toscano ex Napoli sarebbe solo un "piano B" per la Juventus, ovvero un'eventuale alternativa nel caso in cui fosse impossibile l'approdo dello spagnolo in bianconero.

Il giornalista de 'Il Giornale' mette quindi per adesso in discussione l'arrivo di Maurizio Sarri, a maggior ragione perché non è stata ancora ufficializzata la sua firma. Lo stesso cronista ha confermato che la dirigenza bianconera, in particolar modo Andrea Agnelli, starebbe lavorando a delle clausole particolari per cercare di definire al più presto l'intesa contrattuale con il tecnico spagnolo.

"Il fratello di Pep è indispettito dalle voci sulla Juve? Io ho altre informazioni", ha affermato Guelpa, spiegando di essere convinto dell'arrivo del tecnico spagnolo sotto la Mole.

Il mercato della Juventus

Le esigenze principali dei bianconeri riguardano soprattutto la difesa: praticamente fatta per l'arrivo di Demiral come quinto difensore centrale, ora è probabile che la Juventus possa investire su un ulteriore centrale di esperienza.

Secondo le ultime indiscrezioni, il vero obiettivo della dirigenza bianconera per la difesa è Koulibaly del Napoli, che è valutato una somma superiore ai 100 milioni di euro. Il senegalese sarebbe gradito anche a Maurizio Sarri, qualora arrivasse alla Juventus: il difensore è infatti cresciuto tatticamente e tecnicamente al Napoli grazie anche al prezioso lavoro del tecnico toscano.

In merito invece ai possibili arrivi in mediana, il sogno resterebbe Paul Pogba e secondo Gianluca Di Marzio, giornalista di Sky Sport, la volontà della Juventus è trattare proprio l'acquisto del mediano francese con il Manchester United. Raiola infatti avrebbe già abbozzato una sorta d'intesa con la dirigenza della Juventus.