L'Inter è una delle società maggiormente attive sul mercato in questi giorni. I nerazzurri stanno ponendo le basi per chiudere alcune trattative importanti. Eventuali annunci ufficiali, molto probabilmente, arriveranno a partire dal 1 luglio per non gravare sull'attuale bilancio in chiusura. Il nuovo tecnico nerazzurro Antonio Conte è stato abbastanza chiaro nei vertici di mercato avuti con i dirigenti nei suoi primi giorni a Milano.

L'ex allenatore del Chelsea infatti avrebbe chiesto esplicitamente di avere la maggior parte dei rinforzi richiesti entro l'inizio del ritiro, prefissato per l'8 luglio a Lugano. E uno dei nuovi giocatori che potrebbe trovarsi a disposizione è il centrocampista del Cagliari Nicolò Barella.

L'Inter punta Barella

Uno dei principali obiettivi dell'Inter in questa sessione di mercato è Nicolò Barella. Il centrocampista del Cagliari a gennaio avrebbe rifiutato il trasferimento al Napoli, rimandando ogni discorso a questa estate in virtù della propria volontà di vestirsi di nerazzurro.

Da convincere c'è il club rossoblu che valuta il giocatore 50 milioni di euro. Una cifra importante, ma giustificata dal fatto che il classe 1997, nonostante la giovane età, abbia già mostrato di essere pronto per il grande salto nel calcio che conta. Barella ha conquistato anche il commissario tecnico della Nazionale italiana Roberto Mancini, che lo schiera nell'undici titolare fisso al fianco di Jorginho e Verratti.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter Calciomercato

E con la maglia azzurra sono già arrivate due reti, entrambe importanti nelle qualificazioni a Euro 2020.

Le prestazioni del centrocampista non sono passate inosservate e hanno attirato l'attenzione di altri top club europei, su tutti il Paris Saint Germain, mentre in Italia si è fatto avanti il Milan. L'Inter però non teme e resta in pole position. Alla base di questa convinzione c'è un patto di ferro tra lo stesso Barella e l'Inter, con il giocatore che avrebbe già accettato il contratto di cinque anni proposto dai nerazzurri a quasi tre milioni di euro a stagione. Appena saputo dell'arrivo di Conte, il classe 1997 non avrebbe avuto più dubbi e avrebbe scelto la società nerazzurra.

Altro rinforzo a centrocampo

Barella non sarà l'unico rinforzo a centrocampo. Il reparto ha bisogno di un restyling e l'infortunio di Vecino, subito in coppa America, amplifica questa esigenza. Sono due i nomi sulla lista di Ausilio e Marotta. Uno è quello di Mateo Kovacic, che potrebbe arrivare anche in prestito con diritto di riscatto dal Real Madrid; il secondo invece è quello di Sergej Milinkovic-Savic.

Il patron della Lazio Claudio Lotito recentemente ha aperto le porte ad una sua cessione, ma ci sarà da battere la concorrenza della Juventus.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto