Il Calciomercato della Juventus si avvicina sempre di più a chiudere una delle operazioni più importanti dell’estate. Mino Raiola, secondo Tuttosport, è in contatto con l’Ajax per limare i dettagli dell’accordo tra i bianconeri e i lancieri per de Ligt. Con il giocatore è già tutto fatto, la prossima settimana sarà con ogni probabilità quella dell’annuncio. Nel frattempo il diciannovenne ha già parlato con Sarri per parlare del nuovo progetto tattico dell’allenatore dei Campioni d’Italia.

De Ligt sarà uno dei cardini della nuova difesa per presente e futuro, si stanno sgonfiando le voci sul possibile addio di Bonucci, dubbi sul quarto centrale della rosa: Rugani e Demiral si giocano un posto, decisivo il ritiro.

Calciomercato Juventus: la trattativa de Ligt continua

De Ligt è pronto ad essere il prossimo colpo del calciomercato della Juventus. Respinti gli ultimi rumors su un possibile nuovo inserimento del Barcellona e del PSG, ora i bianconeri hanno campo libero per chiudere la trattativa con l’Ajax. Gli olandesi hanno rifiutato la prima offerta da circa 60 milioni, Paratici è pronto al rilancio con un aumento della proposta sulla parte fissa del trasferimento mentre Mino Raiola è al lavoro sui bonus.

L’offerta potrebbe essere molto vicina ai 75 milioni, la cifra che i lancieri chiedono per il cartellino di quello che, secondo tutti gli esperti è il più grande talento difensivo d’Europa. Già conclusa la trattativa con il diciannovenne, l’accordo è stato trovato giorni fa sulla base di un contratto da 7,5 milioni di ingaggio a stagione che può arrivare a 12 con l’aggiunta di traguardi personali facilmente raggiungibili.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Calciomercato

Ora sale l’attesa per l’annuncio, secondo la Gazzetta dello Sport, la settimana che sta per iniziare dovrebbe essere quella giusta per vedere l’approdo a Torino del ragazzo. Martedì la Juve si ritroverà per i test medici, mercoledì il primo allenamento di Sarri, difficile capire però il giorno esatto dell’abbraccio dei bianconeri alloro nuovo gioiello.

De Ligt-Sarri: primo contatto

Nel frattempo, visto che la trattativa di calciomercato tra Juventus e Ajax prosegue in maniera accelerata, de Ligt ha preso contatti con Sarri. Il difensore ha chiamato quello che sarà con ogni probabilità il suo prossimo allenatore per capire come si svilupperà il suo ruolo nella rosa.

Il tecnico ha spiegato la sua idea di gioco con la manovra che dovrà partire dalla difesa e la linea a quattro, caposaldo della fase difensiva. Le risposte, da una parte e dall’altra, sono state soddisfacenti, a questo punto l’allenatore non vede l’ora di avere a disposizione di quello che sarà un pilastro della retroguardia bianconera del presente e del futuro. L’approdo del talento olandese cambierà le gerarchie della difesa, Chiellini è sicuro di un posto, al netto di problemi fisici che potrebbero limitarlo come successo nella stagione passata.

Al momento sembrano essersi spente le voci su un possibile addio di Bonucci, corteggiato dal Manchester City e dal Paris Saint Germani. Ad oggi il suo addio non è contemplato, certo se dovesse arrivare un’offerta da 60 milioni o più allora il quadro potrebbe cambiare. In bilico invece il posto in rosa del quarto centrale. Rugani è stato cresciuto da Sarri e si giocherà le sue carte in ritiro per provare a rimanere un giocatore della Juve.

Attenzione però al nuovo acquisto Demiral, arrivato dal Sassuolo per 15 milioni e annunciato la settimana scorsa, le sue quotazione per la permanenza sono in aumento. Tutto è nella mani di Sarri che da mercoledì inizierà a conoscere il suo gruppo e poi deciderà i componenti della sua batteria di centrali. Inutile dire che il nuovo acquisto del calciomercato della Juventus de Ligt sarà al centro del progetto.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto