È imminente ormai l'arrivo di De Ligt alla Juventus, ma dopo aver messo a segno quest'importante colpo, la dirigenza bianconera probabilmente inizierà a lavorare alle cessioni per alleggerire una rosa che attualmente conta 27 giocatori, ma soprattutto per dare una boccata d'ossigeno ai conti della società che, con gli ultimi investimenti effettuati, ha dovuto far fronte ad un esborso economico di circa 100 milioni di euro (70 milioni per De Ligt ed altri 30 milioni per Pellegrini e Demiral).

Ad oggi l'unica uscita ufficiale è stata quella di Spinazzola, approdato alla Roma per 10 milioni di euro più il cartellino di Luca Pellegrini.

Il prossimo partente potrebbe essere Perin che sarebbe vicino al Benfica per 15 milioni di euro, mentre gli altri giocatori in predicato di lasciare l'Italia sarebbero Joao Cancelo, Khedira, Matuidi, Higuain e Mandzukic.

Al contempo i dirigenti juventini continuano a sondare il mercato alla ricerca sia di occasioni che di nuovi calciatori in grado di incrementare il livello qualitativo della rosa agli ordini di Maurizio Sarri.

Le ultime indiscrezioni che arrivano dalla Spagna rivelano di un presunto interesse dei campioni d'Italia per Isco, centrocampista offensivo spagnolo che milita nel Real Madrid.

Juventus, interessa Isco del Real Madrid

In queste ultime ore il Mundo Deportivo ha riportato che la Juventus starebbe seguendo Isco, centrocampista 27enne del Real Madrid. Il presidente bianconero Agnelli apprezza moltissimo il nazionale spagnolo e lo vedrebbe come il rinforzo ideale per migliorare ulteriormente il tasso tecnico della squadra.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Calciomercato

Tuttavia bisogna fare i conti con la valutazione piuttosto alta fissata dalla società spagnola per cedere il calciatore: si parla infatti di 80 milioni di euro, una somma considerata eccessiva dal club bianconero.

Il Real Madrid, dal canto suo, avrebbe diversi elementi in esubero da vendere, considerando il ricco mercato in entrata fin qui effettuato da Florentino Perez. Su tutti, l'approdo di Hazard alle merengues rischia di relegare Isco in panchina, il quale non gradirebbe questa collocazione soprattutto perché l'anno prossimo si terranno i campionato europei e il talento iberico teme di perdere la convocazione in nazionale.

La Juventus, proprio come potrebbe accadere con l'Inter per Icardi, vorrebbe aspettare gli ultimi giorni di agosto per presentare un'offerta al Real Madrid, nella speranza che i Blancos, non essendo ancora riusciti a piazzare il centrocampista, possano abbassare le proprie pretese economiche.

Il mercato della Juventus: il nodo Icardi

Intanto si continua a parlare del probabile approdo di Mauro Icardi alla Juventus. Stando agli ultimi rumors, i bianconeri avrebbero già fatto sapere all'Inter di essere disposti a investire circa 40 milioni di euro per il centravanti argentino, ma la società nerazzurra la riterrebbe una proposta non adeguata, preferendo una somma non inferiore ai 65 milioni di euro.

Tuttavia anche in questo caso si cercherà prima di vendere alcuni giocatori come Higuain e Mandzukic, per poi provare a piombare sul bomber sudamericano.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto