La Juventus, consapevole che i punti nevralgici della rosa fossero la difesa e il centrocampo, si è già mossa per puntellare entrambi. In difesa si è assicurata Merih Demiral del Sassuolo e Cristian Romero del Genoa e adesso sta trattando con l’Ajax per Matthijs de Ligt. L’operazione è avviata sui giusti binari perché Fabio Paratici ha raggiunto l’accordo economico con il diciannovenne capitano dei lancieri e tra l’offerta degli acquirenti e la richiesta dei venditori ci sarebbe solo una forbice di 10 milioni di euro. Mino Raiola, agente del giocatore, starebbe trattando intensamente per la cessione del suo assistito e presto dovrebbe arrivare la fumata bianca.

I rinforzi a centrocampo

In mediana a gennaio è stato acquisito Aaron Ramsey e adesso è stato ingaggiato Adrien Rabiot, entrambi a parametro zero. La terra di mezzo bianconera registra già degli esuberi, eppure il ds non vuole rinunciare al sogno del Pogba bis. Il campione del mondo di Russia 2018, dopo tre anni in Premier League, sarebbe intenzionato a lasciare il Manchester United per tentare un’altra avventura.

I Red Devils non vorrebbero privarsi del francese e valutano il prezzo del suo cartellino circa 150 milioni di euro, cifra molto esosa per le casse bianconere, ma non per il Real Madrid che sarebbe determinato ad accaparrarselo. L’allenatore dei blancos Zinedine Zidane da tempo avrebbe chiesto al presidente Florentino Perez di portare ai suoi ordini il connazionale per rifondare la squadra che, dopo l’addio di Cristiano Ronaldo, ha vissuto una stagione di insuccessi.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Serie A

La dirigenza dei galacticos pur di accontentare il tecnico sarebbe pronta ad offrire ai Rossi di Manchester 80 milioni cash più due contropartite individuate in Bale e Kroos.

Il piano per Pogba

La concorrenza è feroce e Paratici per competere dovrebbe prima accumulare un congruo bottino, cercando di cedere gli esuberi e tra questi primeggia il nome di Gonzalo Higuain che interesserebbe molto alla Roma.

L’argentino starebbe prendendo tempo e la Juve spingerebbe per il rinnovo del suo contratto in modo da spalmare lo stipendio di 7,5 milioni in più anni. Quest’ultima operazione faciliterebbe la cessione del Pipita in prestito con obbligo di riscatto ai giallorossi. Altro partente eccellente sarebbe Mandzukic, imprescindibile per Allegri ma forse non per il progetto di Maurizio Sarri. Il croato sarebbe corteggiato dal Borussia Dortmund e starebbe riflettendo sul da farsi.

Il futuro di Moise Kean al momento è in bilico tra il rinnovo e il possibile trasferimento in Olanda. Il classe 2000 piace molto all’Ajax, ma non sarebbe comunque una contropartita tecnica nell’affare de Ligt, piuttosto un’operazione parallela. Anche Matuidi e Douglas Costa potrebbero essere sacrificati pur di accumulare quei 134 milioni di euro che, secondo il Times, la dirigenza della Continassa vorrebbe offrire agli inglesi per il Pogback.

Intanto il gigante di Lagny su Marne si presenterà al ritiro del Manchester United, ma la sua cessione sarebbe imminente e lo dimostra la ricerca della dirigenza di un sostituto individuato in Milinkovic-Savic della Lazio.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto