La Juventus, consapevole che la BBC (Barzagli, Bonucci e Chiellini) non esiste più e i superstiti sono ormai avanti con l'età, sta lavorando per rinverdire il reparto. Il restyling in difesa è iniziato con l'acquisto di Merih Demiral dal Sassuolo e di Cristian Romero dal Genoa, ma ciò non dev'essere sembrato sufficiente alla dirigenza della Continassa che da mesi segue Matthijs De Ligt dell'Ajax, le cui quotazioni sarebbero salite in seguito alla zuccata che ha liquidato i bianconeri ai quarti di Champions League.

Paratici e Nedved non avrebbero abbassato la guardia neanche quando il diciannovenne ad aprile è stato ad un passo dal raggiungere il suo compagno di squadra Frankie de Jong al Barcellona. Il mancato trasferimento tra i blaugrana e la quiescenza del Paris Saint Germain, anch'esso molto interessato al centrale, ha permesso alla dirigenza della Continassa di spingere sull'acceleratore con il procuratore italo-olandese per trovare l'accordo economico con il suo assistito.

Nell'operazione si sarebbe inserito anche Cristiano Ronaldo che dopo la gara di Nations League Portogallo - Olanda ha consigliato al classe 1999 di raggiungerlo sotto la Mole.

Le parole di Raiola

Il suggerimento del penta pallone d’oro avrebbe sortito gli effetti desiderati perché da tempo il centrale ha raggiunto l'accordo economico con il club di Andrea Agnelli ed a confermarlo è proprio Raiola, nell'intervista rilasciata a De Telegraaf.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Serie A

Il manager ha confermato inoltre che la Juventus e l’Ajax stanno trattando e spera che l’affare si concluda in tempi rapidi: “Ora aspettiamo che si possa concludere la trattativa tra i due club”. Intanto come afferma l’intervistato, il capitano dei lancieri, nonostante abbia l’accordo con i bianconeri, si presenterà al ritiro, senza ricorrere ad escamotage come rivolgersi all’arbitrato, o mandare certificato medico perché non sarebbe nel suo stile.

Il giovane sembrerebbe aver fretta di aggregarsi ai bianconeri, tanto che in questi giorni avrebbe contattato il nuovo tecnico Maurizio Sarri per ulteriori delucidazioni sul progetto tecnico e sul ruolo che ricoprirà in seno ad esso.

La trattativa con l’Ajax

La forbice tra la richiesta dell’Ajax e l’offerta della Juventus non sarebbe così ampia, infatti i bianconeri avrebbero messo sul piatto 65 milioni più 10 di bonus, mentre i venditori vorrebbero ricavare dalla cessione del gioiello circa 75 milioni di euro.

La dirigenza della Continassa vorrebbe far rispettare la promessa fatta al classe 1999 dalla dirigenza olandese, in base alla quale un anno fa avrebbe detto a de Ligt che sarebbe stato ceduto per 50 milioni di euro per un'altra stagione alla Cruijff Arena. Tutto sembrerebbe remare per il verso giusto e presto il biondo difensore potrebbe raggiungere il suo mito di sempre che è Cristiano Ronaldo.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto