Il mercato in entrata della Juventus con gli acquisti di Aaron Ramsey, Adrien Rabiot e Matthijs de Ligrt è stato giudicato scoppiettante dagli addetti ai lavori, solo perchè non sapevano cosa sarebbe accaduto in uscita. Assodato che il parco attaccanti bianconero registra esuberi importanti, tutti pensavano che i partenti sarebbero stati Gonzalo Higuain e Mario Mandzukic e invece a sorpresa il primo ad essere ceduto è stato Moise Kean, trasferitosi all'Everton ed ora potrebbe toccare a Paulo Dybala.

Le mosse di Paratici

Il desiderio della Joya era continuare la sua carriera in bianconero cercando un rilancio, ora che sulla panchina c'è Maurizio Sarri. Invece la dirigenza l'avrebbe messo sul mercato e starebbe cercando di scambiarlo con Romelu Lukaku del Manchester United. L'attaccante belga qualche settimana fa aveva trovato l'accordo economico con l'Inter di Antonio Conte, ma l'offerta di 65 milioni inoltrata ai Red Devils è stata prontamente rispedita al mittente perchè ritenuta troppo esigua rispetto agli 83,5 richiesti.

Nella fase di stallo della trattativa tra i nerazzurri e gli inglesi si è introdotto Fabio Paratici, il quale ha incontrato l'agente del gigante di Anversa, Federico Pastaorello ed ha raggiunto l'accordo economico, poi ha preso contatti con lo United ben felice di intavolare la trattativa che include Paulo Dybala, oggetto del desiderio di Ole Gunnar Solskjær. La valutazione dei due giocatori sarebbe simile, ma l'entourgae di Dybala non avrebbe ancora raggiunto l'intesa economica con i rossi di Manchester.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Serie A

Le contromosse di Marotta

Intanto la Joya, ieri è tornato dall'Argentina, ma non si è presentato alla Continassa, infatti per lui continuano le vacanze forzate fino al 5 agosto. Il ds bianconero starebbe spingendo il Diez ad accettare il trasferimento oltremanica. In tutto questo Fabio Paratici però non avrebbe calcolato il suo ex capo Beppe Marotta che infastidito dall'intromissione nella trattativa per Romelu Lukaku e per altre scaramucce riguadanti Mauro Icardi, vorrebbe convincere il ragazzo di Laguna Larga a rinunciare alla Premier League per prendere in considerazione l'idea (sempre rifiutata da Paulo) di trasferirsi a Milano.

Se il numero 10 bianconero accettasse la proposta dell'AD interista potrebbe tornare in auge l'idea dello scambio con Icardi. Entrambi i club di Serie A se riuscisse l'operazione metterebbero a posto le tessere del puzzle. Oltre alla volontà di Dybala, la forte rivalità tra i torinesi e i milanesi frenerebbe l'operazione perchè entrambe le parti avrebbero timore di sbagliare. Icardi oltre che con lo scambio potrebbe approdare in bianconero se la Juve riuscisse a piazzare sul mercato Higuain e Mandzukic.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto