La Juventus prosegue il suo lavoro in attesa della prima giornata di Serie A, prevista per sabato 24 agosto alle ore 18:00 a Parma. A tenere banco in questi giorni però è il Calciomercato, che chiuderà ufficialmente il 2 settembre. Non sono esclusi quindi clamorosi acquisti anche nelle ultime ore di mercato, con la Juventus che sta lavorando soprattutto sulle cessioni prima dell'eventualità di investire ulteriormente in altri acquisti.

A rischio partenza ci sono Rugani, Matuidi, Mandzukic e Dybala: l'argentino interessa molto al Paris Saint Germain e potrebbe essere il sostituto del probabile partente Neymar, che interessa al Barcellona. Restando in Francia, il direttore sportivo bianconero Paratici avrebbe assistito all'ultimo match di Ligue 1 fra Lione e Angers, partita terminata 6 a 0 per i ragazzi del presidente Aulas. Oggetto di interesse del dirigente bianconero è la punta Dembelé, acquistato dai francesi dal Celtic. Il francese ha realizzato una doppietta, mettendosi in evidenza nel settore avanzato del Lione.

Il giocatore potrebbe rappresentare un ottimo piano B per la Juventus

Juventus, il piano B è Dembelè del Lione

Secondo Calciomercato.com, la Juventus starebbe lavorando ad un piano B, nel caso in cui Icardi non arrivasse in bianconero. Il giocatore che interessa alla dirigenza bianconera è Dembelè del Lione, il classe 1996, dopo essersi messo in evidenza in Scozia nel Celtic, è stato acquistato dal Lione e potrebbe rappresentare la punta giovane ideale per il gioco offensivo della Juventus.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Calciomercato

Il direttore sportivo Paratici però avrebbe osservato durante il match anche altri giocatori del Lione che piacciono molto al bianconero: su tutti Auoar e Tousart. Come dicevamo però, l'esigenza principale dei bianconeri restano le cessioni e si attendono novità su Rugani, Matuidi e Mandzukic.

Juventus, le possibili cessioni

A rischio cessione sono soprattutto tre giocatori, anche se non è da escludere qualche outsider che potrebbe avere molto mercato in questi ultimi giorni di calciomercato estivo.

Rugani interessa in particolar modo a Monaco e Roma e la Juventus lo valuta almeno 30 milioni di euro. Altro giocatore a rischio partenza è Matuidi, che ha il contratto in scadenza nel 2020 e che la Juventus lo valuta almeno 20 milioni di euro. Piace al Paris Saint Germain del nuovo direttore tecnico Leonardo, che lo riporterebbe volentieri in Francia. Anche Mandzukic potrebbe lasciare Torino, Borussia Dortmund e Bayern Monaco potrebbero presentare un'offerta alla Juventus, che lo valuta almeno 15 milioni di euro.

Da definire anche il futuro professionale di Dybala, che come dicevamo ad inizio articolo, piace al Paris Saint Germain.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto