Gli acquisti importanti per la prima squadra hanno in qualche modo 'nascosto' gli investimenti della Juventus per il settore giovanile: si è data infatti molta rilevanza non solo alla squadra allenata da Maurizio Sarri (gli acquisti di de Ligt, Demiral, Ramsey, Rabiot, Pellegrini, Danilo e Buffon ne sono la dimostrazione), ma anche alla Primavera e alla Juventus under 23. A proposito di quest'ultima, l'affidare la panchina ad un tecnico importante come Fabio Pecchia dimostra le ambizioni societarie finalizzate a portare l'under 23 a lottare per la promozione in Serie B.

Importanti anche gli acquisti effettuati dalla dirigenza bianconera: spiccano i nomi della punta del Lione Rafia e, soprattutto, quello del centrocampista offensivo Mota Carvalho, arrivato dalla Virtus Entella. Come ha dichiarato il Presidente della società ligure, Antonio Gozzi, il portoghese ha preferito la Juventus al Napoli, in quanto la società campana avrebbe voluto investire sul giovane per poi girarlo in prestito al Bari, altra società di proprietà di Aurelio De Laurentiis.

'Mota Carvalho ha preferito la Juventus al Napoli'

A confermare la volontà del portoghese di accettare la Juventus ci ha pensato il Presidente della Virtus Entella: Mota Carvalho è uno dei riferimenti del settore avanzato della Juventus Under 23. Ha firmato un contratto fino al 2022 e l'obiettivo del giocatore, ma anche della Juventus, è quello che possa crescere a tal punto da poter giocare in prima squadra, in compagnia del suo idolo Cristiano Ronaldo.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Calciomercato

Con la Juventus under 23 ha raccolto le prime due presenze in Serie C realizzando già due gol. Esordio anche in Coppa Italia di Serie C, senza però segnare. La crescita nelle prestazioni lo ha portato anche ad essere convocato nel Portogallo under 21 dove, nella vittoria contro Gibilterra, ha segnato due gol, sbagliando anche un calcio di rigore. La Juventus lo ha acquistato battendo la concorrenza di società importanti: non solo Napoli, ma anche Udinese e Fiorentina in Italia lo hanno seguito da vicino, mentre all'estero lo Sporting Gijon e lo Sporting Lisbona avrebbero voluto investire sul giocatore portoghese.

Gli acquisti per il settore giovanile

Come si diceva, la Juventus ha voluto investire molto nelle giovanili, acquistando giovani anche per l'under 16: sono arrivati infatti i classe 2003 Cerri dal Pescara, Finnan dal Cesena e soprattutto il giovanissimo svizzero Joel Ribeiro, acquistato dal Losanna. Investimenti importanti per il futuro: d'altronde anche gli arrivi per la prima squadra sono una conferma di come la dirigenza bianconera voglia ringiovanire tutte le rose (de Ligt, Pellegrini classe 1999, Demiral classe 1998).

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto