Si avvicina l'esordio in Champions League per l'Inter di Antonio Conte: alle ore 19:00 al Meazza la squadra del tecnico salentino se la vedrà contro la Slavia Praga, per un match che sulla carta vede favorita proprio l'Inter. Tre vittorie su tre in campionato sono la conferma di una mentalità sempre più vincente per i giocatori allenati da Conte, anche se possiamo sicuramente dire che in quanto a gioco l'Inter non ha brillato, soprattutto a Cagliari ma anche nella partita contro l'Udinese.

Ci sono però ancora dubbi sulla formazione che sarà schierata, in particolar modo la bella notizia dovrebbe essere proprio il recupero ottimale di Romelu Lukaku, che dovrebbe giocare a fianco di Lautaro Martinez nel 3-5-2 di Antonio Conte. Il belga, come ha anche ricordato il tecnico salentino nel post partita di Inter-Udinese, nell'ultima partita di campionato ha giocato con un problema alla schiena che ne ha evidentemente condizionato il rendimento, costringendolo ad indossare una fascia proprio per contenere il dolore.

Inter, Lukaku recupera, ballottaggio Candreva-Lazaro

Se quindi il duo del settore avanzato sembrerebbe confermato, i principali dubbi riguardano il centrocampo, in particolar modo la fascia destra: Antonio Candreva è rinato grazie alla gestione Conte, ed il tecnico salentino ha dimostrato in queste prime partite della stagione di far fatica a tenerlo fuori. Ricordiamo infatti che il centrocampista italiano fu uno dei principali protagonisti all'Europeo di Francia nel 2016 nella nazionale italiana guidata proprio da Antonio Conte.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter Calciomercato

Possibile però un turnover con l'inserimento dell'austriaco Lazaro, per adesso ancora oggetto misterioso del mercato dell'Inter. Quest'ultimo è arrivato dall'Hertha Berlino per una somma superiore ai 20 milioni di euro, ma per adesso Conte sembrerebbe preferirgli almeno in Serie A, proprio Candreva.

Inter, in difesa dovrebbe rientrare D'Ambrosio

Per quanto riguarda gli altri ruoli della mediana, dovrebbe ritornare titolare Vecino con probabile panchina di Barella, che nella partita contro l'Udinese ha rischiato di subire un’espulsione per un fallo pesante su un giocatore friulano.

Dovrebbero essere confermati poi Brozovic e Sensi mentre sulla fascia sinistra fiducia ancora ad Asamoah. In difesa invece dovrebbe rientrare dal primo minuto D'Ambrosio, con De Vrij e Skriniar, confermatissimo in porta il capitano Handanovic. Lo Slavia Praga dovrebbe invece schierare un 4-2-3-1, con punta centrale di riferimento Skoda. I trequartisti che appoggeranno l'unico centravanti della squadra dovrebbero essere Traorè, Husbauer, Olayinka, mentre i due di centrocampo Soucek, Stanciu.

La difesa a quattro, davanti al portiere Kolar, dovrebbe essere formata da Coufal, Kudela, Hovorka e Zeleny.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto