La Juventus di Maurizio Sarri domani, sabato 28 settembre, affronterà davanti ai propri tifosi la Spal nella sesta giornata di Serie A.

Al centro dell'attacco tornerà Cristiano Ronaldo, il portoghese aveva saltato la sfida con il Brescia a causa di un affaticamento muscolare. Per i bianconeri ci saranno invece alcuni problemi, con le assenze di Danilo, Chiellini, Alex Sandro e De Sciglio.

La partita Juventus-Spal sarà visibile domani a partire dalla ore 15,00 per gli abbonati Sky.

Juventus-Spal apre la sesta giornata: problemi in difesa per Maurizio Sarri

Maurizio Sarri deve trovare la soluzione per far coesistere Cristiano Ronaldo con Higuain e Dybala. Contro al Spal la Juventus vuole ottenere altri tre punti per fare il contro-sorpasso, almeno provvisorio, sull'Inter di Antonio Conte, il tutto alla vigilia dello scontro diretto fra le due eterne rivali del 6 ottobre. Dopo il successo sul Brescia firmato Pjanic, contro la Spal i bianconeri dovranno fare ancora risultato pieno per restare agganciati alla vetta della classifica.

Ci saranno delle assenze pesanti in difesa, dove mancheranno contemporaneamente Danilo, De Sciglio, Chiellini (per infortunio) e Alex Sandro (rientrato in Brasile per un lutto familiare). Ci sono però anche buone notizie come quella del ritorno di Cristiano Ronaldo, il portoghese aveva saltato la sfida contro il Brescia a causa di un affaticamento all'adduttore.

La probabile formazione di Sarri: torna Cristiano Ronaldo

Maurizio Sarri vuole continuare a vincere per non perdere terreno nei confronti dell'Inter di Antonio Conte.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Milan

Domani alle ore 15 inizia all'Alianz Stadium la sesta giornata della Serie A con Juventus-Spal: i ferraresi sono un avversario sulla carta facile, ma è proprio questo il tipo di partita da non sottovalutare, in quanto la sorpresa può nascondersi dietro l'angolo.

La Juventus dovrebbe scendere in campo con questi undici: Szczęsny in porta, difesa con Demiral, Bonucci, De Ligt e Cuadrado. A centrocampo, spazio a Pjanic in cabina di regia, con Ramsey e Rabiot ai lati, ma non è da escludere anche un possibile impiego di Emre Can.

In avanti torna Cristiano Ronaldo, al suo fianco ci sarà Higuain e poi uno tra Dybala o Bernardeschi a completare il reparto offensivo. Molto probabilmente la formazione definitiva non è stata ancora decisa da Sarri, che scioglierà le proprie riserve solo nell'immediata vigilia del match.

Se contro gli emiliani le cose dovessero mettersi bene per la Juventus, Maurizio Sarri, potrebbe anche optare per delle rotazioni durante la partita, anche per far rifiatare alcuni elementi in vista dell'imminente sfida di Champions League, sempre a Torino contro il Bayer Leverkusen: anche quello è un match da non sbagliare, dopo aver pareggiato in trasferta a Madrid per 2-2, contro l'Atletico Madrid di Simeone.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto