La Juventus è pronta ad affrontare tre partite molto importanti che riguardano Serie A e Champions League: in campionato sabato alle ore 15:00 giocherà contro la Spal, mentre martedì ci sarà la seconda giornata di Champions League all' 'Allianz Stadium' contro il Bayer Leverkusen, in attesa del big match di Serie A contro l'Inter a San Siro previsto domenica 6 ottobre.

Maurizio Sarri deve fronteggiare in particolare la situazione infortuni: gli stop di De Sciglio e Danilo potrebbero creare non pochi problemi per la fascia destra, ma proprio per sabato se n'è aggiunto un altro, ovvero la molto probabile assenza di Alex Sandro, che è volato in Brasile per un lutto in famiglia.

Questo significa che il tecnico toscano si trova senza terzini di ruolo, e proprio per questo, secondo tuttojuve.com, potrebbero esserci diverse soluzioni per ovviare al problema. Se come terzino destro Sarri ha già adattato Cuadrado, per la fascia sinistra invece ci sono diverse possibilità, dal lancio in prima squadra di un giovane dell'under 23 fino all'adattamento di un giocatore più offensivo sulla fascia sinistra.

Juve, le possibili alternative ad Alex Sandro: fra queste Beruatto e Bernardeschi

Come scrive tuttojuve.com, Maurizio Sarri sta cercando di trovare una soluzione al problema terzino sinistro che riguarderà soprattutto la partita con la Spal, considerando che per il match di Champions League Alex Sandro sarà sicuramente rientrato dal Brasile.

Sarebbero tre le possibilità a disposizione del tecnico toscano per risolvere il problema: l'inserimento come titolare del giovane terzino sinistro Beruatto, classe 1998, titolare nella Juventus Under 23, o il lancio di Bernardeschi, oppure quello di Emre Can.

Nel primo caso sarebbe la soluzione più ovvia in quanto è un terzino di ruolo, anche se abitualmente Sarri non è il tecnico che lancia giovani senza prima 'prepararli' a livello tattico.

Anche il nazionale italiano potrebbe essere una soluzione ed avrebbe il vantaggio di un fisico che gli garantisce di coprire bene anche la fascia, inoltre è un mancino, cosa ideale per giocare sulla sinistra.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Juventus Calciomercato

Da non sottovalutare la possibilità Emre Can: il tedesco l'anno scorso è stato schierato da Allegri come centrale di destra di una difesa a tre nel match degli ottavi di finale di ritorno di Champions League contro l'Atletico Madrid, con ottimi risultati dato che fu uno dei giocatori decisivi per la vittoria bianconera per 3 a 0 che valse il passaggio ai quarti finale. Il nazionale tedesco però calcia abitualmente col piede destro, quindi potrebbe avere difficoltà a giocare sulla fascia sinistra.

Sarà molto interessante la conferenza stampa di Sarri di oggi venerdì 27 settembre per avere novità a riguardo.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto