La Juventus, dopo un Calciomercato estivo caratterizzato da importanti arrivi ma anche da mancate cessioni, è pronta a lavorare sul calcio giocato e dopo la sosta nazionali la prima partita che dovrà affrontare sarà la terza giornata di Serie A contro la Fiorentina. Il match si disputerà nella città toscana ed è previsto per sabato 14 settembre alle ore 15:00, prima dell'esordio stagionale in Champions League al 'Wanda Metropolitano' contro l'Atletico Madrid di Diego Pablo Simeone, partita che si disputerà mercoledì 18 settembre alle ore 21:00.

Proprio con la società spagnola potrebbe delinearsi un clamoroso scambio che riguarderebbe però anche una terza società, ovvero il Manchester United.

Come scrive calciomercato.com, Juventus, Atletico Madrid e Manchester United potrebbero avviare un clamoroso valzer di portieri che porterebbe a Madrid il bianconero Szczesny, a Manchester l'attuale portiere dell'Atletico Oblak mentre a Torino finirebbe David De Gea.

Secondo le ultime indiscrezioni, lo spagnolo dello United starebbe trattando il rinnovo di contratto con la società inglese ma potrebbe essere una strategia per non rischiare di perderlo a parametro zero la prossima stagione, dato che il suo contratto scade nel 2020.

Juve, possibile scambio di portieri

Come dicevamo, la Juventus sarebbe interessata a De Gea, evidentemente perché non sarebbe convinta a pieno delle capacità tecniche del suo attuale portiere Szczesny.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Calciomercato

Il 'problema' di fondo però è che in questo scambio di estremi difensori che coinvolgerebbe anche l'Atletico Madrid, proprio la società spagnola potrebbe in qualche modo non favorire le trattative, semplicemente perché valuta Oblak una somma maggiore rispetto al prezzo degli altri portieri prima menzionati. Si parla di 100 milioni di euro, somma considerata troppo 'pesante' sia dal Manchester United che dalla Juventus.

Il mercato della Juventus

Potrebbe quindi delinearsi questo scambio di portieri, ma è abbastanza evidente che il lavoro di Paratici da qui a gennaio sarà molto importante, soprattutto perché dovrà cercare di alleggerire una rosa fin troppo ricca di giocatori. Da Emre Can a Mandzukic, da Rugani a Dybala, sono tanti i giocatori che potrebbero partire nel calciomercato invernale: i primi due soprattutto sono rimasti ovviamente dispiaciuti dall'esclusione dalla lista per la Champions League, mentre la cessione di Rugani sarebbe stata fermata proprio per l'infortunio di Giorgio Chiellini, che dovrebbe rientrare per febbraio - marzo 2020.

Entro gennaio quindi il difensore toscano potrebbe essere ceduto allo Zenit San Pietroburgo, mentre Dybala interessa sempre al Tottenham che potrebbe presentare un'importante offerta alla Juventus.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto