Lautaro Martinez sta conquistando giorno dopo giorno l'intero ambiente Inter. Il Toro ha approfittato del caso Icardi lo scorso anno per prendersi il posto da titolare al centro dell'attacco nerazzurro, risultando decisivo in gare importanti, su tutti il derby di Milano contro il Milan in cui ha realizzato una rete e collezionato un assist. Anche in questa stagione l'attaccante argentino sembra essere imprescindibile per il nuovo tecnico, Antonio Conte, che lo ha schierato dal primo minuto sia contro il Lecce, sia contro il Cagliari nelle prime due giornate di campionato.

Prestazioni che non sono passate inosservate e che stanno attirando l'attenzione dei top club europei e per questo motivo i nerazzurri sono al lavoro per adeguare il suo contratto.

L'Inter punta al rinnovo

L'Inter è al lavoro per blindare Lautaro Martinez. L'attaccante argentino piace a tutti i top club europei, tra cui il Barcellona. Già la scorsa estate si è parlato di un possibile affondo dei blaugrana, su consiglio di Leo Messi, connazionale del Toro, con il quale ha disputato la scorsa coppa America.

L'inizio di stagione con la maglia nerazzurra, con il quale ha realizzato una rete, contro il Cagliari, e quello con l'Argentina, con cui ha realizzato una tripletta nell'amichevole disputata nella notte contro il Messico, non ha fatto altro che alimentare ulteriormente quest'interesse.

Per questo motivo il club meneghino sta accelerando le trattative per il rinnovo. La volontà è quella di adeguare l'attuale ingaggio, che ammonta a 1,5 milioni di euro a stagione, portandolo a 2,7 milioni di euro all'anno, prolungando di una stagione, fino a giugno 2024.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie A Inter

La proposta di Marotta

Nella trattativa per il rinnovo di contratto tra Lautaro Martinez e l'Inter non si sta discutendo solo l'ingaggio percepito dall'attaccante argentino. Il Toro, infatti, ha una clausola rescissoria, valida solo per l'estero, che ammonta a centoundici milioni di euro. Una cifra molto alta ma che, visto il rendimento in crescendo del classe 1997, potrebbe essere considerata bassa con il passare dei mesi.

Proprio per questo motivo l'amministratore delegato dell'Inter, Giuseppe Marotta, stando a quanto riportato da ''FcInternews'', sembrerebbe pronto a proporre all'entourage dell'attaccante argentino la rimozione della clausola rescissoria. Una mossa vista anche e soprattutto come anti Liga, dato l'interesse del Barcellona, che ha già dimostrato con Antoine Griezmann di non avere problemi a pagare una clausola rescissoria di poco superiore ai cento milioni di euro.

Lautaro che sabato, contro l'Udinese, dovrebbe partire dalla panchina visto che si unirà ai compagni alla Pinetina solo nella giornata di domani.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto