La Juventus è pronta a disputare la quarta giornata di Serie A, dopo il buon esordio stagionale in Champions League grazie ad una prestazione efficace contro l'Atletico Madrid, 'rovinata' da alcuni errori difensivi sulle palle inattive. Nel post partita Maurizio Sarri è si è detto soddisfatto della partita dei 'suoi' ragazzi, ma dispiaciuto per come sono arrivati i gol subiti. Un problema a cui, secondo il commentatore di Sky Sport Fabio Capello, la Juventus dovrà necessariamente lavorare, magari alzando la linea di difesa su palle inattive.

Proprio queste 'problematiche' potrebbero portare il tecnico toscano a non effettuare grandi cambiamenti sulla formazione titolare: come sottolineato da Sarri infatti, difficilmente ci sarà grandi rotazioni di giocatori perché 'la squadra non è ancora pronta per il turnover'. Questo potrebbe significare sempre meno spazio per uno dei giocatori più amati dalla tifoseria bianconera, ovvero Paulo Dybala.

'La squadra non è ancora pronta al turnover'

Sarri, come ribadito nel post partita di Champions League, difficilmente farà molte rotazioni negli undici titolari, a maggior ragione perché sta ancora lavorando sui dettami tecnici e tattici. In questo senso si attende l'inserimento di giocatori come Ramsey e Rabiot, arrivati a parametro zero ma considerati potenziali titolari. Di certo i vari Matuidi e Khedira stanno dimostrando di essere molto importanti alla Juventus, così come Sarri sembra voglia dare sempre più fiducia ad Higuain.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Calciomercato

L'argentino, anche a Madrid, si è dimostrato un vero e proprio regista avanzato e grazie al suo assist è arrivato il gol di Cuadrado. Lo stesso 21 bianconero ha sbagliato anche un gol davanti al portiere, ma Sarri sembra avere fiducia dell'argentino. Questo potrebbe confermare, almeno per adesso, la bocciatura di Dybala, che è entrato negli ultimi minuti contro l'Atletico Madrid. Attualmente infatti il 10 bianconero, secondo Sarri, non sarebbe pronto per giocare come punta centrale.

Di certo, le due partite ravvicinate, contro Hellas Verona e Brescia, potrebbero portare il tecnico toscano a dare fiducia al 10 bianconero, considerando che sarà anche l'occasione per far rifiatare Higuain.

Il mercato della Juventus

Resta quindi in dubbio la permanenza di Dybala, che potrebbe essere ceduto a gennaio. Come è noto, è il Tottenham la società maggiormente interessata all'argentino: in estate infatti è stata vicinissima al suo acquisto, ma i tempi brevi in cui si è sviluppata la trattativa e la scadenza del mercato inglese (che si è chiuso l'8 agosto) non hanno di certo agevolato la trattativa fra le due società.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto