Ieri sera, l’Allianz Stadium è stato scenario di Juventus-Bologna, gara vinta dai padroni di casa con un risultato di misura (2-1).

In coda al match, Alex Sandro, intervento ai microfoni di Enrico Zambruno per JTV, ha raccontato le sue sensazioni sulla squadra e sui progressi fin qui raggiunti.

Le parole di Alex Sandro

In primo luogo, il brasiliano ha affermato che giocare dopo la pausa nazionali non è mai facile, nonostante ciò la squadra è stata protagonista di una bella prestazione, animata da un bel palleggio e da tante occasioni da gol.

Il terzino è consapevole che i bianconeri debbano ancora migliorare, ma stanno proseguendo sui giusti binari: “Sappiamo che dobbiamo migliorare, ma siamo sulla strada giusta”.

I molteplici tiri in porta effettuati dagli uomini di Maurizio Sarri potevano permettere di vincere con uno score più ampio. Alex Sandro in merito pensa che alla squadra stia ancora mancando il guizzo finale per chiudere prima le partite.

Naturalmente l’ex giocatore del Porto è fiducioso sul fatto che il gruppo possa progredire con il passare del tempo: “Dobbiamo chiudere prima le partite”. Il nuovo modo di stare in campo dei bianconeri è ritenuto più spettacolare per i tifosi, ma nello stesso tempo anche divertente per i giocatori.

Il salvataggio di Buffon

Maurizio Sarri in mixed zone ha evidenziato che il gruppo si è divertito. Il pensiero del tecnico è condiviso dal laterale sinistro brasiliano, il quale ha precisato che ci si diverte di più quando si palleggia a lungo e bene: ieri sera è andata proprio così, soprattutto in alcuni spezzoni di partita.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Serie A

Al tramonto della gara la Juventus ha rischiato di pareggiare a causa del tiro di Santander, ma ad evitare il mezzo passo falso ci ha pensato Gianluigi Buffon che nonostante l’età sta ancora molto bene. Poi Alex Sandro ha sottolineato che tutto il gruppo possiede la mentalità giusta per affrontare anche i momenti topici delle sfide.

Il terzino brasiliano in mixed zone ha parlato della sua condizione fisica e del prossimo impegno di Champions League.

Alex Sandro è soddisfatto della sua prestazione, facilitata dal buon gioco dei compagni. Secondo lui, tutto il gruppo, mister compreso, sta lavorando nel migliore dei modi.

Tra Allegri e Sarri, l’intervistato vede molta differenza, malgrado ciò i giocatori stanno già apprendendo il nuovo modo di stare in campo: “Siamo felici, abbiamo il pallone sempre noi”.

La sfida europea di martedì contro il Lokomotiv Mosca, secondo l’intervistato, non sarà semplice, perché i russi hanno bisogno di vincere, ma i bianconeri sono consapevoli dei pericoli e si stanno preparando ad affrontarli.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto