La Juventus è pronta a centrare grandi acquisti in vista della prossima stagione, merito anche dell'aumento di capitale di 300 milioni di euro ufficializzato dal presidente bianconero Agnelli durante l'assemblea degli azionisti del 24 ottobre. Si fanno nomi pesanti, da Mbappé a Pogba, fino ad arrivare a Neymar. Ma la dirigenza bianconera è sempre attenta anche ai giovani, e lo ha dimostrato anche durante il Calciomercato estivo, quando ha investito su De Ligt, Demiral, Pellegrini, Romero, tutti appena ventenni, senza considerare gli acquisti per l'under 23.

E a proposito di giovani, a gennaio potrebbe arrivare un talento argentino paragonato in Argentina a Di Maria: parliamo del centrocampista offensivo del Velez Sarsfield Matias Soulé, che a dicembre andrà in scadenza di contratto con la società argentina. Il classe 2003 dovrebbe firmare con la Juventus una volta libero per poi andare a costituire un rinforzo per l'under 23 o per la primavera anche se non è escluso il prestito ad una società estera.

Juventus: in arrivo il nuovo Di Maria, Matias Soulé

Dopo una lunga trattativa, la Juventus è pronta dunque a chiudere l'acquisto di Matias Soulé, seguito dalla dirigenza bianconera sin dall'inizio del 2019.

Il giocatore a breve dovrebbe ottenere il passaporto comunitario, fondamentale per il suo tesseramento. Oltre al giovane del Velez, dovrebbe trasferirsi alla Juventus un altro giovanissimo, più 'vecchio' di Soulé di due anni: parliamo del centrocampista argentino Enzo Barrenechea, ex Newells Old Boys ed attualmente al Sion in Svizzera. A proposito di Soulé il giocatore era seguito anche dal Monaco: dotato di un mancino molto tecnico e di grande rapidità di esecuzione il giovane calciatore viene paragonato al centrocampista offensivo del Paris Saint Germain Angel Di Maria. Se son rose fioriranno.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Juventus Calciomercato

Le trattative della Juventus

Come dicevamo, la Juventus è al lavoro anche per rafforzare il settore giovanile e i possibili acquisti di Soulé e Barrenechea ne sono la dimostrazione. Già in estate la dirigenza ha rafforzato l'under 16 bianconera con gli acquisti della punta Cerri e dei centrocampisti offensivi Finnan e Joel Ribeiro. A gennaio però la dirigenza dovrebbe cercare di alleggerire una rosa, quella della prima squadra, fin troppo ricca di giocatori: su tutti i possibile partenti sono Mandzukic, Emre Can, Rugani, Perin e Pjaca.

Il croato sarebbe vicino al trasferimento al Manchester United, così come Emre Can, anche se sul tedesco ci sarebbe l'interesse del Paris Saint Germain. Riguardo Rugani, la sua cessione dovrebbe dipendere dal recupero ottimale di Chiellini mentre sia Perin che Pjaca dovrebbero andare a giocare in prestito per avere la possibilità di partire titolari e recuperare la forma migliore. Benfica e Sampdoria o Genoa le possibili destinazioni per i due.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto