Tutta la burocrazia è stata superata, pertanto il nuovo gioiello argentino Matias Soulé potrà essere tesserato e diventare finalmente un giocatore della Juventus. La dirigenza dei bianconeri con una mossa presso la Fifa ha fatto richiesta di tesseramento del calciatore. Appena sedici anni, giovanissimo talento di Cordoba, dalla scorsa primavera ha avuto delle forti discussioni con il Velez Sarsfield. La causa di tutto questo è stato il mancato accordo sul primo contratto da professionista che il giovane ma soprattutto la sua famiglia avrebbero voluto avere.

Paragonato ad Angel Di Maria ha giocato nelle giovanili della nazionale albiceleste. Forse con un po' di esagerazione, almeno per il momento.

Sicuramente un bagaglio tecnico da completare e definire meglio, fisicamente rispetto a De Maria è molto più slanciato. Molti club europei avevano optato per lui seguendolo già da molto tempo, ma alla fine l'ha spuntata la società di via Galileo Ferraris grazie all'intenso lavoro fatto da Paratici. Fondamentale il passaggio della proposta alla famiglia del giocatore, che dopo varie analisi ha dato l'ok per l'approdo in bianconero.

Sua madre ha poi da poco ottenuto il passaporto italiano, il che significherà trasferirsi a Torino in tempi brevi. Oltre a Matias Soulè la Juventus sta seguendo da tempo anche il centrocampista Enzo Barrenechea, diciottenne, che ad oggi milita nel Sion, in Svizzera. Da segnalare che in Francia si parla di nuovo di un interesse del Paris Saint Germain nei confronti di De Sciglio. Già a gennaio lo sceicco potrebbe fare un'offerta nei confronti della società bianconera e del giocatore.

I nomi sul taccuino della Juventus

La società bianconera continua ad essere sul mercato soprattutto concentrandosi sull'Inghilterra.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Juventus

Una parte dello staff che si occupa di mercato della Juventus la scorsa settimana era ad Anfiled dove in Premier League il Liverpool di Klopp ha battuto 2-1 il Tottenham di Pochettino. Il goal in rimonta decisivo per la vittoria è stato siglato dall'egiziano, ex Fiorentina e Roma, Mohamed Salah da tempo sotto stretta osservazione dei campioni d'Italia. Il giocatore piace molto al tecnico della Juventus Maurizio Sarri. Inoltre sembra che la società bianconera abbia messo sotto stretta osservazione tre calciatori del Tottenham: il sudcoreano ventisettenne attaccante Son, sotto contratto fino al 2023 come Salah; il trentenne difensore belga Alderweireld, che ha il contratto che gli scade a a giugno.

Inoltre i bianconeri stanno cercando di sferrare un altro possibile colpo a parametro zero. Si tratta del centrocampista danese Eriksen.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto