Napoli nel mirino del Genoa. Mister Thiago Motta si aspetta un Grifone coraggioso al San Paolo, in grado di portare a casa un risultato positivo. Obiettivo non semplice, dal momento che gli azzurri sono a caccia di punti pesanti per ricompattare tutto l'ambiente dopo le note polemiche tra la squadra e la società. Una situazione non semplice per il Genoa, che affronterà gli azzurri in un clima rovente.

Thiago Motta sul Napoli: 'Grande stimolo per il Genoa'

Nella conferenza stampa della vigilia, il tecnico dei rossoblu Thiago Motta ha dato l'impressione di non avere alcuna paura dei partenopei, pur nutrendo grande rispetto per Ancelotti e il suo undici: "Affrontare una squadra come il Napoli è molto stimolante per noi, vogliamo andare a Napoli per fare una partita bellissima. I loro giocatori daranno tutto e lo faranno per loro stessi, vedo un Napoli unito anche se non sta affrontando un momento molto semplice".

Per contrastare la truppa azzurra Thiago Motta non ha particolari ricette, esige però un atteggiamento aggressivo da parte dei suoi, con una propensione offensiva.

A chi gli chiede se farà affidamento su un ritrovato Schone, l'ex Barça risponde: "Fossi in lui avrei detto grazie ai compagni di squadra. Lasse Schone alza il suo livello di gioco quando lo fa tutta la squadra".

Criscito scalpita, Thiago: 'Non rischio se non è al massimo'

La classifica del Genoa fa paura, un'eventuale sconfitta inguaierebbe la situazione del club.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Genoa

A questo però Motta dice di non pensare: "Quando scendiamo in campo non dobbiamo guardare la classifica altrimenti non si va da nessuna parte. Se abbiamo paura di affrontare il Napoli? Ognuno ha la sua idea". Qualche novità potrebbe esserci nella formazione del Genoa, soprattutto a gara in corso, con capitan Criscito sulla via del ritorno. Sul fatto che possa giocare titolare dal primo minuto, Thiago però frena: "E' il primo che vuole tornare a giocare per dare una mano ai suoi compagni.

Non ho intenzione di rischiare mai alcun giocatore, se uno scende in campo anche solo per venti minuti lo voglio al massimo della sua condizione".

La partita persa dal Genoa in casa contro l'Udinese è ormai in archivio, assicura Thiago Motta, che ha chiesto i suoi di non guardare indietro ma di pensare esclusivamente al match con il Napoli: "La sconfitta con i friulani è stata un'amarezza ma guai a voltarsi dietro di noi, il Genoa deve guardare avanti e deve pensare a dare il massimo contro il Napoli".

Novità video - Napoli, i giocatori lasciano il ritiro di Castel Volturno
Clicca per vedere

Lecito aspettarsi un Grifone spregiudicato anche contro il Napoli, d'altronde Thiago Motta aveva osato anche allo Stadium contro la Juventus e dopo quella prestazione incoraggiante ha maturato importanti convinzioni sul gruppo: il mister genoano è convinto che la squadra potrà risollevarsi dalla bassa classifica, intraprendendo un percorso di calcio propositivo, duro e offensivo.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto