Nelle fila del Salisburgo milita Erling Brant Haland, le cui prestazioni hanno attirato l'attenzione di numerosi top club europei e tra questi, secondo Tuttosport, ci sarebbe anche la Juventus. Il centravanti norvegese è stato acquistato dal Salisburgo versando soltanto 5 milioni al club norvegese Molde, ora il costo del suo cartellino sarebbe lievitato ad una cifra esorbitante. Il classe 2000 ha avuto un inizio stagione al top con 6 gol segnati in 3 partite di Champions League e 12 reti più 6 assist realizzati nel campionato austriaco.

Nonostante i suoi 19 anni, è diventato oggetto del desiderio delle più grandi società calcistiche. Il tabloid britannico The Guardian ha contato una ventina di club sulle tracce del norvegese e tra questi in pole ci sarebbero Juventus, Real Madrid e Manchester United. A sedare le velleità di accaparrarsi il giovane già nelle sessione di Calciomercato invernale ci ha pensato il ds del Salisburgo Freund il quale ha dichiarato l’indisponibilità alla cessione nella prossima finestra: “Al momento non ho ancora parlato con nessun club e non credo arriveranno offerte per la sessione invernale.

A breve farà il salto di qualità”. Le parole del dirigente sarebbero la prova che gli austriaci aspetteranno l’estate per cedere il gioiellino norvegese in modo da trarne il maggior profitto possibile.

Haland possibile CR7 giovane

Sempre secondo quanto riporta il quotidiano torinese la valutazione di Haland si aggirerebbe sui 100 milioni di euro, cifra non alla portata di tutti, ma possibile per la Vecchia Signora. Il presidente bianconero Andrea Agnelli, dopo aver acquistato Cristiano Ronaldo ha annunciato che il prossimo CR7 avrà meno di 25 anni e Haland avrebbe il talento e l’età anagrafica che corrisponderebbero alle caratteristiche richieste dal massimo dirigente.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Juventus Calciomercato

La Banca Imi ha evidenziato come i ricavi ottenuti dall'effetto Ronaldo e il recente aumento di capitale, sarebbero il viatico per tentare l'assalto al classe 2000 del Salisburgo.

De Sciglio nel mirino del PSG

Se la Juve è sempre a caccia di nuovi talenti, gli altri top club sono ingolositi da alcuni giocatori bianconeri. Il PSG, secondo il Corriere della Sera, già dalla scorsa estate avrebbe acquistato volentieri Mattia De Sciglio, Emre Can e Dybala. Il quell’occasione il terzino ex Milan, d'accordo con la dirigenza della Continassa, ha respinto la proposta, così come ha fatto il tedesco ex Liverpool, mentre per la Joya il rifiuto è arrivato dalla società torinese che ormai non lo cederà più almeno fino a fine stagione.

Con l'inizio del nuovo anno i parigini sembrano intenzionati a tentare un nuovo assalto per il numero 2 bianconero anche se l'impresa appare quasi impossibile sia per la volontà del giocatore di rimanere a Torino, ma anche perché il reparto dei terzini risulta carente numericamente. Per ammorbidire la dirigenza bianconera, il ds Leonardo sarebbe pronto ad offrire oltre a 10 milioni di euro cash anche Thomas Meunier, esterno destro all’occorrenza adattabile sulla corsia mancina. Altra contropartita tecnica che potrebbe essere gradita alla Juve sarebbe Layvin Kurzawa.

Novità video - La Juve vola a Mosca: De Ligt infortunato resta a Torino
Clicca per vedere

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto