La Serie A sta mettendo in evidenza la forza della Juventus, che si è confermata anche sul difficile campo di Bergamo contro l'Atalanta. Segue a un solo punto l'Inter, vera antagonista dei bianconeri almeno in questo inizio di stagione: il mercato condotto dalla dirigenza interista, unito alle abilità del tecnico Antonio Conte, stanno garantendo un ruolino di marcia importante soprattutto in Serie A. Uno dei fiori all'occhiello del mercato dell'Inter è stato l'acquisto di Romelu Lukaku, arrivato dal Manchester United per circa 65 milioni di euro.

Tanti hanno criticato la società di Suning per aver scelto Lukaku a discapito di Icardi (finito al Paris Saint Germain) ma in questo momento il fedelissimo di Conte sta ripagando alla grande l'ingente investimento dell'Inter. In 13 partite di campionato la punta belga ha realizzato 10 gol mentre è ancora a secco in Champions League. Intervistato dal Corriere dello Sport, Lukaku si è soffermato sulla Serie A e sulla Champions League, parlando anche delle possibilità dell'Inter in entrambe le competizioni.

Lukaku: pensiamo a una partita alla volta

Romelu Lukaku ha sottolineato come "in Serie A questi anni tanti hanno detto di voler vincere ma non è mai successo", confermando quindi quanto la Juventus sia forte e abbia dominato in questi otto anni in Serie A. L'obiettivo è giocare quindi partita dopo partita, cercando di aiutare la squadra a vincere ogni match. Si è poi soffermato sulla Champions League e sul fatto che il giocatore è ancora a secco nella massima competizione europea: l'obiettivo è aiutare la squadra nelle prossime due partite, contro lo Slavia Praga e contro il Barcellona.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Serie A Inter

Ciò che conte però è "vincere e passare il turno, sarebbe importante per il club e per noi giocatori raggiungere gli ottavi". La punta belga quindi è pronto a essere decisivo anche nella massima competizione europea, a partire dal match Slavia Praga-Inter previsto per mercoledì 27 novembre alle ore 21:00.

Il mercato dell'Inter

Lukaku è stato sicuramente uno dei principali acquisti del Calciomercato estivo, ma ci aspettiamo un gennaio ricco di trattative per l'Inter: la necessità di rinforzare centrocampo e settore avanzato è evidente ed è stata confermata anche dal tecnico dell'Inter Antonio Conte.

Per il centrocampo piace De Paul dell'Udinese mentre si lavora a un acquisto a basso costo per il settore avanzato. Si parla molto della punta del Chelsea Olivier Giroud, attualmente una riserva nella società inglese e che ha il contratto in scadenza a giugno 2020. Possibile quindi un'offerta per il giocatore francese, che ha bisogno di giocare anche per essere convocato per gli Europei 2020 dalla nazionale francese.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto