Si alternano voti alti e bassi nelle pagelle di Juventus-Milan, posticipo serale della dodicesima giornata di Serie A. Risultato finale 1-0 per i bianconeri.

Nel primo tempo i ritmi sono decisamente bassi e ne trae giovamento il Milan, che si affaccia pericolosamente in un paio di occasioni dalle parti di Szczesny. Nella ripresa però la Juventus si fa più aggressiva. Sarri manda in campo Dybala per un Ronaldo appannato e poi Douglas Costa per una squadra decisamente a trazione anteriore. E la Juve raccoglie i frutti, visto che è proprio Dybala a segnare la rete della vittoria. Inutile la reazione rossonera.

La Juventus conquista i tre punti e si riprende la vetta della classifica di serie A.

I voti della Juventus

Szczesny 7: nel primo tempo nega la gioia del gol a Paquetà con un super intervento, sempre reattivo e pronto. Nella ripresa è decisivo su Calhanoglu.

Cuadrado 6: non può spingere come vorrebbe, frenato anche un po' dal cartellino giallo ricevuto.

Bonucci 6.5: come al solito lucido sia in fase difensiva che in fase di impostazione.

La sua è stata però una serata molto intensa.

De Ligt 6: continua nel suo percorso di crescita, anche se gli attaccanti del Milan l'hanno messo in difficoltà.

Alex Sandro 6.5: come al solito molto propositivo sul suo binario. Promosso.

Bentancur 6: bada alla sostanza, duellando con i dirimpettai rossoneri. Non esce né vincente né perdente.

Pjanic 6: in altre occasioni ha giocato meglio. Meno lucido del solito.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Serie A

Matuidi 6: sufficienza stiracchiata per il francese. Che gioca meglio nella ripresa che non nel primo tempo. Esce acciaccato. Dal 70' Rabiot 6: venti minuti di qualità al servizio della squadra.

Bernardeschi 5.5: non sempre brillante, va detto comunque che ha speso energie in fase difensiva. Gli è mancato lo spunto vincente. Dal 61' Douglas Costa 6.5: anche il suo ingresso serve ad accendere la luce nella Juventus.

Ronaldo 5.5: di sicuro non è stata la sua miglior partita in bianconero. La sostituzione lo fa arrabbiare, ma ha giocato tanto in questa stagione e ha speso tante energie. Dal 55' Dybala 7.5: la mossa vincente di Sarri. Entra e segna il gol della vittoria con una giocata davvero strepitosa. Suo il voto più alto nelle pagelle di Juventus-Milan.

Higuain 6.5: altra prestazione molto convincente del Pipita, che non segna ma gioca al servizio della squadra.

Novità video - Juve-Milan, il gol di Dybala allo Sky Tech
Clicca per vedere

Le pagelle del Milan

Donnarumma 6: nulla ha potuto sulla conclusione vincente di Dybala. Nel finale compie una bella parata sull'argentino.

Conti 6.5: nella difesa del Milan è sicuramente il migliore. Impegno, corsa e tanta voglia di farsi vedere.

Duarte 6: il centrale non dispiace, ha i mezzi giusti per imporsi in serie A.

Romagnoli 6: beffato da Dybala in occasione del gol, per il resto non aveva demeritato.

Hernandez 6: bene sulla fascia sinistra, tenere a bada Cuadrado non era semplice.

Krunic 5.5: un'ora giocata con un buon piglio, voleva dimostrare il suo valore ma si è fatto prendere un po' dalla frenesia. Dal 60' Bonaventura 6: senza infamia e senza lode, deve ritrovare lo smalto dei giorni migliori.

Bennacer 6: Pioli gli affida la regia della squadra e lui non demerita, anche se ovviamente ha ancora margini di crescita.

Paquetà 6: sfiora il gol nel primo tempo, poi offre una prestazione sicuramente sufficiente. Dal 85' Rebic ng: mossa finale di Pioli che però non dà i suoi frutti.

Suso 5.5: pochi spunti degni del suo talento. Rimandato.

Piatek 6: ha un paio di buone chance per far male, ma non riesce a graffiare. Peccato. Dal 67' Leao 5.5: entra nel periodo peggiore per la sua squadra.

Calhanoglu 6.5: si è sbattuto parecchio nella ripresa, ma le sue conclusioni hanno trovato pronto un grande Szczesny.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto