Nel pre-partita di Napoli-Juventus il direttore sportivo bianconero Fabio Paratici si è soffermato sul tema mercato, stuzzicato in particolar modo dall'esperto di Sky Gianluca Di Marzio. Il dirigente bianconero ha confermato il possibile scambio De Sciglio-Kurzawa con il Paris Saint Germain e non ha escluso la cessione di Emre Can, sempre più probabile. Il giornalista si è soffermato anche su un altro potenziale scambio col Milan, che nelle ultime ore è uno degli argomenti principali dei media sportivi: Paquetà-Bernardeschi.

A precisa domanda il direttore sportivo bianconero ha però ribadito come non ci sia nessuna trattativa fra le due società per un eventuale scambio, ma non è escluso che da qui a fine mercato (la chiusura è prevista per venerdì 31 gennaio) possano esserci delle novità a riguardo. Sarebbe una trattativa infatti utile ad entrambi le società, con Paquetà che rappresenta il trequartista ideale per il 4-3-1-2 di Maurizio Sarri, mentre Federico Bernardeschi l'esterno offensivo ideale da far giocare nel 4-4-2 ultimamente lanciato dal tecnico del Milan Stefano Pioli.

Juventus e Milan, si ipotizza uno scambio Paquetà-Bernardeschi

L'eventuale trattativa potrebbe stuzzicare la Juventus anche dal punto di vista economico, per motivi di plusvalenze, che come noto sono aspetti finanziari a cui la società bianconera dà molta importanza. Le potenzialità del brasiliano sono grandi, lo ha dimostrato in nazionale ma anche nel Milan nella scorsa stagione; inoltre sarebbe un ulteriore modo per ringiovanire la rosa bianconera considerando che Paquetà è un classe 1997.

Di certo, Bernardeschi è molto stimato da Maurizio Sarri, anche se non è riuscito a valorizzarlo da trequartista centrale. L'adattamento nel ruolo da mezzala prosegue ma anche ieri, schierato a partita in corso, non è riuscito ad incidere come avrebbe voluto.

Ecco perché Tuttosport non ha escluso lo scambio fra Milan e Juventus, d'altronde l'unica certezza attuale è che il brasiliano vuole lasciare il Milan: la richiesta di non essere convocato per la trasferta di Brescia ne è stata la dimostrazione.

Il mercato della Juventus

La Juventus in questo mese di gennaio sta dedicando molti investimenti al settore giovanile. E' recente infatti la definizione dell'acquisto del centrocampista argentino classe 2001 Enzo Barrenechea, ex Sion. Il giocatore raggiunge gli altri acquisti giovani di questo mese di gennaio, ovvero Jean Claudé Ntenda, Yannick Cotter e Matias Soulé. Proprio quest'ultimo ha dato il benvenuto a Barrenechea su Instagram. La Juventus per il centrocampista ex Newell's Old Boys ha battuto la concorrenza di società importanti come Barcellona e Real Madrid: è considerato infatti uno dei registi più interessanti a livello giovanile e sarà un rinforzo per la Primavera della Juventus.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Milan
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!