Il Milan sta cercando di rinforzare la squadra in questa sessione di Calciomercato, ma dopo gli arrivi di Ibrahimovic, Kjaer e Begovic sembra essere arrivato il momento di qualche cessione. Un giocatore che con molte probabilità lascerà il Milan a fine stagione è Jack Bonaventura, mentre Kessiè e Calhanoglu potrebbero lasciare i rossoneri già nel mese di gennaio.

Milan-Bonaventura: ci sarà la separazione a giugno

Giacomo Bonaventura non rinnoverà il contratto con il Milan e partirà alla fine della stagione, secondo il cugino del suo agente Enzo Raiola.

Un recente rapporto di 'Calciomercato.com' ha affermato che il futuro del trentenne a Milano è seriamente messo in dubbio poiché un rinnovo è attualmente "difficile". Al ritorno dall'infortunio che lo ha tenuto fuori per molto tempo, Bonaventura è stato poco brillante nel match contro il Sassuolo, e pessimo come tutta la squadra nella sconfitta per 5-0 contro l'Atalanta. Al rientro dopo la sosta, il centrocampista rossonero è partito dalla panchina contro il Cagliari ed è stato tra i peggiori nel match vinto domenica a San Siro contro l'Udinese.

Durante un'intervista esclusiva con 'ilmilanista.it', Enzo Raiola - cugino dell'agente Mino Raiola - ha lanciato una bomba sul futuro del centrocampista. “Bonaventura? Non ci sarà alcun rinnovo. A meno che non ci saranno cambiamenti inaspettati, lascerà il Milan a giugno." È interessante notare che l'esperto di mercato Louis Girardi afferma che la decisione di non rinnovare il contratto di Bonaventura deriva dalle sue richieste di essere venduto alla Juventus due anni fa.

Alla fine, il suo infortunio al ginocchio e l'intervento chirurgico richiesto hanno bloccato il trasferimento e la Juventus ha invece concluso l'acquisto di Aaron Ramsey dall'Arsenal.

Milan, Kessiè e Calhanoglu potrebbero essere venduti

Il Milan è disposto a vendere sia Franck Kessie che Hakan Calhanoglu, secondo un rapporto del 'Corriere dello Sport' citato da 'Calciomercato.com'.

Il rapporto descrive in dettaglio come i rossoneri stiano cercando di abbassare il loro monte ingaggi per provare a sistemare la loro situazione finanziaria, una situazione che li ha costretti a ritirarsi dall'Europa League in questa stagione. Il club è disposto a vendere sia il centrocampista ivoriano di 23 anni Franck Kessie sia il centrocampista turco di 25 anni Hakan Calhanoglu se arrivassero offerte sufficienti. Kessie, che ha un contratto con i rossoneri fino al 2022, ha fatto 17 presenze in tutte le competizioni finora in questa stagione per un totale di 1316 minuti, realizzando un solo gol.

Le sue prestazioni sono meno buone rispetto alla scorsa stagione, quando ha brillato sotto la guida del coach Gennaro Gattuso. Calhanoglu, invece, ha un contratto con il Milan fino al 2021 e finora ha collezionato 18 presenze in tutte le competizioni in questa stagione, segnando due gol e fornendo un assist.

Segui la pagina Milan
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!