La Juventus potrebbe essere uno delle protagoniste del Calciomercato estivo. L'aumento di capitale da 300 milioni di euro sarà utile per ripianare i debiti, ma anche per investire in infrastrutture ed in giocatori di qualità. Da sempre però la dirigenza bianconera è molto abile nell'individuare occasioni di mercato, in particolar modo sono arrivati a Torino giocatori a parametro zero che si sono rivelati molto importanti per raggiungere molti trofei. Non è escluso che anche la prossima estate possano arrivare dei giocatori che vanno in scadenza a giugno 2020.

Il nome più chiacchierato accostato alla società bianconera è quello della punta belga del Napoli Dries Mertens, che fatica a trovare un'intesa contrattuale con la società campana. Probabile quindi che il nazionale belga decida di lasciare Napoli, con Sarri che rimane uno dei più grandi estimatori della punta belga.

Juventus, Mertens potrebbe essere il rinforzo a zero per l'estate

Valorizzato da Sarri nel ruolo di punta centrale atipica al Napoli, Dries Mertens potrebbe rappresentare un'occasione di mercato per la Juventus in estate.

Il giocatore sembra non riuscire a trovare un'intesa contrattuale con il Napoli per un rinnovo e a questo punto a giugno è destinato a lasciare la società partenopea. Di certo Maurizio Sarri accoglierebbe a braccia aperte il belga a Torino, tornando utile non solo come seconda punta nel 4-3-1-2 della Juventus di questa stagione, ma anche in un'eventuale 4-3-3. Proprio al Napoli il tecnico toscano lo ha valorizzato nel ruolo di punta centrale, nella stagione 2015-2016 ha realizzato 28 gol in 35 presenze, 1 gol in 3 presenze in Coppa Italia e 5 gol in 8 presenze in Champions League.

Il mercato della Juventus

L'eventuale arrivo di Mertens per il settore avanzato completerebbe le punte per la prossima stagione, tenendo conto della permanenza sia di Cristiano Ronaldo, Gonzalo Higuain e Paulo Dybala. Proprio questo arrivo potrebbe portare la dirigenza bianconera a concentrare gli 'sforzi' di mercato sul centrocampo.

Il nome più chiacchierato rimane quello di Paul Pogba, che difficilmente resterà al Manchester United anche la prossima stagione.

Come scrive Tuttosport, potrebbe essere un investimento molto oneroso per la società bianconera, si parla di circa 270 milioni di euro fra prezzo del cartellino, stipendio per il giocatore e commissioni per l'agente sportivo Mino Raiola. L'eventuale acquisto potrebbe essere finanziato non solo dall'aumento di capitale, ma anche da qualche cessione pesante. Su tutti i principali indiziati a lasciare la Juventus sono Emre Can (piace al Paris Saint Germain ed in Premier League) e Rabiot. L'ex Psg potrebbe rappresentare proprio una contropartita tecnica da inserire nella trattativa per il nazionale francese.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!