La Juventus, nei mesi scorsi, ha approvato un aumento di capitale da 300 milioni di euro. Questa operazione è stata sottoscritta sia dall'azionista di maggioranza ovvero Exor che dai piccoli azionisti. Proprio nella giornata di ieri, John Elkann, nella lettera agli azionisti della Exor, ha parlato anche del futuro della Juventus. Il Presidente di FCA ha sottolineato come il club bianconero, in questi anni, sia cresciuto moltissimo sia in campo che fuori. Inoltre, Elkann ha spiegato che la Juventus ha un futuro molto importante davanti a se.

Parla Elkann

La Juventus, da molti anni, è uno dei club più importanti a livello europeo.

La dirigenza bianconera ha fatto un grande lavoro e il club è cresciuto di anno in anno. La Juventus grazie alla sapiente guida di Andrea Agnelli è una realtà del calcio europeo ed è sicuramente una delle squadre d'élite del nostro continente. Nella giornata di ieri, John Elkann, cugino del presidente bianconero, nella lettera agli azionisti Exor, ha voluto parlare proprio dell'andamento della Vecchia Signora: "Il 2019 è stato un anno molto positivo, dentro e fuori dal campo", ha scritto John Elkann che poi ha anche aggiunto che adesso per il club bianconero inizierà il nuovo percorso di sviluppo. Inoltre, il Presidente Exor ha spiegato che la Juventus inizia il suo nuovo percorso di sviluppo mettendosi in una posizione di forza del panorama calcistico europeo.

Elkann ha anche sottolineato che il club bianconero, da quattro anni a questa parte, occupa stabilmente il quinto posto nel ranking UEFA. Infatti, la Juventus è l'unica società italiana che negli ultimi cinque anni si è sempre posizionata nella top 10 del calcio europeo.

Elkann: 'Futuro sostenibile per la Juventus'

Nella lettera agli azionisti Exor, John Elkann ha spiegato che la Juventus ha aumentato i suoi ricavi commerciali che adesso sono arrivati a 621 milioni con un aumento del 23% rispetto al 2018. Inoltre, il club bianconero ha diversificato la sua strategia aprendo il JHotel e aprendo una filiale anche ad Hong Kong.

John Elkann ha anche sottolineato che Exor ha deciso di versare la quota di 191 milioni per l'aumento di capitale del club bianconero. Infine, il presidente di FCA ha sottolineato che, nel 2019, la Juventus ha anche emesso un bond da 175 milioni. Infine, Elkann ha specificato che il club bianconero, grazie al suo bilancio così rafforzato, sia ben posizionata per avere un futuro sostenibile.

Elkann elogia Agnelli

John Elkann, nella lettera agli azionisti della Exor, ha elogiato suo cugino Andrea Agnelli per la forte leadership e per il lavoro che sta facendo alla Juventus, ma non solo. Infatti, il Presidente bianconero è anche il numero uno dell'ECA e sta cercando di garantire un futuro sostenibile a tutto il mondo del calcio.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Champions League
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!