Tanti lo ricorderanno per la breve apparizione nel campionato italiano con la maglia della Juventus, ma la punta danese Nicklas Bendtner viene ricordato anche per una vita caratterizzata da numerosi eccessi. Il classe 1988, attualmente svincolato, in una recente intervista ad un reality show danese ha raccontato alcune delle vicissitudini che lo hanno riguardato quando era più giovane. Fra queste non ha nascosto il gioco d'azzardo, in particolar modo la sua passione per il poker. Bendtner ha infatti raccontato: "Ho giocato molto a poker nella mia vita. Ho giocato spesso anche contro i professionisti, da quando avevo 19 anni".

Si è poi concentrato sulla nota dolente, ovvero i soldi persi negli anni a causa del gioco d'azzardo. A riguardo ha dichiarato: "Ho perso circa 6 milioni di sterline a poker". Lo stesso Bendtner ci ha tenuto a precisare che non ha mai avuto un vero e proprio problema con il gioco d'azzardo ma è riuscito sempre a controllarlo. Proprio sul poker ha voluto raccontare un aneddoto avvenuto a Londra. In un'occasione infatti, come dichiarato dalla punta danese, le cose sarebbero potuto finire davvero male per lui.

Bendner e una vita di 'eccessi'

Come dicevamo, la punta danese è ricordato per molti episodi controversi avvenuti negli anni. Risse con i compagni, multe per guida in stato d'ebbrezza ne sono la dimostrazione.

Anche dalle parti di Torino, dove visse nel 2012-2013 quando si trasferì in prestito dall'Arsenal alla Juventus, è rimasto impresso non tante per le partite disputate in bianconero (appena 9 presenze e zero gol in una stagione) ma per la vita mondana condotta nel capoluogo piemontese. Fra l'altro nel 2018 è stato condannato a 50 giorni di carcere per aggressione ad un taxista per avergli rotto la mascella.

Sempre nell'intervista durante il reality show ha voluto rassicurare che il gioco d'azzardo rimane solo un brutto ricordo. Bendtner ha infatti dichiarato: "Dopo quella faccenda di Londra ho giocato solo importi minori mettendo come puntata massima circa 12 sterline a persona".

La carriera di Niclas Bendtner

La carriera di Bendtner fino ad adesso disputata è sicuramente ricca di soddisfazioni professionali. Basti pensare che ha collezionato ben 81 presenze nella nazionale della Danimarca con cui ha segnato 30 gol. Tanti i trofei conquistati con i club, in particolar modo con Wolfsburg e Rosenborg. Con la società tedesca ha vinto una Coppa di Germania (stagione 2014-2015) ed una Supercoppa di Germania (2015) mentre con la società norvegese due campionati (2017 e 2018) ed una Coppa di Norvegia (2018). Inoltre nel suo palmares vanta anche una Coppa d'Inghilterra con l'Arsenal (2013-2014) e soprattutto un campionato italiano di Serie A con la Juventus nella stagione 2012-2013.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Curiosità
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!