La Juventus avrebbe chiuso l'acquisto di un giovane difensore francese di belle speranze, Felix Nzouango. Il club bianconero, del resto, è sempre stato attento ai talenti in circolazione, e anche per quanto riguarda le recenti strategie di mercato starebbe cercando di svecchiare la rosa. In quest'ottica, ad esempio, rientrano le operazioni Demiral, de Ligt, Romero, Pellegrini e Kulusevski. E non bisogna dimenticare il 23enne Arthur del Barcellona che ormai sarebbe ad un passo dalla squadra torinese.

Tornando al settore giovanile, già durante lo scorso mercato estivo la Juventus ha effettuato una serie di investimenti su calciatori Under 16 e sulla Primavera Under 23.

A breve, dunque, potrebbe ufficializzare l'acquisto del centrale transalpino classe 2003 Nzouango che entrerebbe a far parte dell'organico a disposizione dell'attuale allenatore Fabio Pecchia.

Juventus, sarebbe ormai in fase di definizione l'acquisto di Nzouango

Dotato di un fisico possente (è alto 1,88 metri), Felix Nzouango è di nazionalità francese con origini camerunesi. Gioca come difensore centrale, ma all'occorrenza può adattarsi anche nel ruolo di terzino destro. Il giocatore, dopo il trasferimento alla Juventus, potrebbe alternarsi tra la Primavera e l'Under 23, poiché il campionato di Serie C gli permetterebbe di cominciare a farsi le ossa nel calcio italiano. Nzouango vanta comunque una buona esperienza con le nazionali giovanili francesi, avendo accumulato dieci presenze con l'Under 16 e quattro con l'Under 17.

Tra le altre cose, la squadra allenata da Fabio Pecchia sarà impegnata da luglio nei play off, con ambizioni di promozione in Serie B. Invece oggi, 27 giugno, disputerà la finale di Coppa Italia di Serie C contro la Ternana.

Il mercato della Juventus: Arthur vicino, Higuain verso l'addio

La Juventus, se da un lato non perde di vista i potenziali fuoriclasse del futuro, dall'altro continua a lavorare per rinforzare la prima squadra.

Si attende ormai l'annuncio ufficiale dello scambio Pjanic-Arthur con il Barcellona. Le due società vorrebbero chiudere l'accordo entro il 30 giugno per registrare a bilancio le rispettive plusvalenze finanziarie. Il club piemontese dovrebbe versare anche un conguaglio economico di dieci milioni di euro ai catalani perché la valutazione del centrocampista brasiliano è leggermente superiore rispetto a quella del regista bosniaco.

Al contempo, non si escludono ulteriori investimenti a centrocampo soprattutto se dovessero partire Khedira e Ramsey.

Intanto si continua a pensare all'eventuale sostituto di Gonzalo Higuain. L'argentino nel dopo partita di Juventus-Lecce ha fatto capire che adesso è concentrato sul finale di stagione, senza fare alcun accenno al suo futuro. Stando alle indiscrezioni di mercato, il Pipita vorrebbe tornare in Argentina (al River Plate) per stare accanto alla madre. Al suo posto, la Juventus starebbe valutando i profili di Milik del Napoli, Jimenez del Wolverhampton e Aubameyang dell'Arsenal.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!