Questa sera, mercoledì 17 giugno, andrà in onda alle 21 su Rai 1 l'edizione 2020 della finale di Coppa Italia, tra Napoli e Juventus allo stadio Olimpico di Roma. L'allenatore azzurro Gennaro Gattuso schiererà il portiere Meret al posto dello squalificato Ospina. Inoltre, per le gerarchie del mister di Corigliano Calabro, al momento Jose Maria Callejon è favorito sull'ex Inter Matteo Politano nel tridente offensivo.

Per quanto riguarda la Juventus di Maurizio Sarri, c'è un ballottaggio sulla fascia destra tra Cuadrado e Danilo con il colombiano favorito, mentre in avanti dovrebbe essere schierato il trio composto da Douglas Costa, Paulo Dybala e Cristiano Ronaldo.

L'unico dubbio del tecnico toscano è chi mettere al centro dell'attacco tra la Joya e CR7.

Nessuna premiazione per chi si aggiudicherà il trofeo

Dunque, stasera Napoli e Juventus saranno l'una contro l'altra con in palio la Coppa Italia 2020. Infatti, le due finaliste dopo aver rispettivamente eliminato Inter e Milan, si contenderanno il primo trofeo della stagione allo stadio Olimpico di Roma, con calcio d'inizio alle ore 21. Il tutto in un'atmosfera surreale, visto e considerato che la partita si giocherà a porte chiuse a causa dell'emergenza coronavirus.

Inoltre, una particolare curiosità da menzionare e che non ci sarà nessuna premiazione per la squadra che si aggiudicherà la coppa. Infatti, saranno direttamente i calciatori a prendersi il trofeo e le medaglie, che successivamente la alzeranno al cielo.

La ultime novità di formazione tra Napoli e Juventus

Gattuso dovrà fare a meno dello squalificato Ospina e anche dell'infortunato Lobotka, mentre ritroverà per la finalissima il difensore greco Manolas. Quest'ultimo però partirà solo dalla panchina, in quanto il tecnico calabrese ha già chiaro l'undici da mandare in campo contro il club allenato da Sarri.

Pochi dubbi per quest'ultimo sul modulo da utilizzare, qualcuno in più sugli interpreti. In particolare, il tecnico ex Napoli potrebbe schierare Cuadrado terzino destro, con Bentancur mezz'ala e Pjanic da regista. Invece, tra i pali ci sarà Buffon, centrali di difesa De Ligt e Bonucci e con Alex Sandro sulla fascia sinistra.

A completare il centrocampo ci sarà il francese Matuidi e in attacco confermato il trio composto dal brasiliano ex Bayern Monaco, CR7 e la Joya Dybala.

Infine, Chiellini, Demiral e Gonzalo Higuain sono stati formalmente convocati, ma raggiungeranno la capitale sede della finale solo in giornata, per fare gruppo con i compagni, dopo essersi allenati alla Continassa.

PROBABILI FORMAZIONI

NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Maksimovic, Koulibaly, Mario Rui; Fabián Ruiz, Demme, Zielinski; Callejon, Mertens, Insigne. All. Gattuso.

JUVENTUS (4-3-3): ​Buffon; Danilo, De Ligt, Bonucci, Alex Sandro; Khedira, Bentancur, Matuidi; Cuadrado, Ronaldo, Dybala. All. Sarri

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina SSC Napoli
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!