L'Inter pare pronta a completare la rivoluzione a centrocampo nella prossima sessione di Calciomercato. La scorsa estate sono arrivati Stefano Sensi e Nicolò Barella, mentre a gennaio è arrivato il colpo Christian Eriksen, acquistato dal Tottenham per 20 milioni di euro. Tra qualche mese ci saranno altri cambiamenti, visto che andranno via sicuramente Borja Valero, in scadenza di contratto, e almeno uno tra Roberto Gagliardini e Matìas Vecino, se non entrambi. Il tecnico nerazzurro, Antonio Conte, ha chiesto un giocatore in grado di abbinare muscoli e qualità. Il nome di Arturo Vidal non sembra convincere a pieno la dirigenza e per questo motivo il nome finito nel mirino del club meneghino sarebbe quello di Allan Marques.

L'Inter punterebbe Allan

Il futuro di Allan Marques con ogni probabilità non sarà al Napoli nella prossima stagione. Il centrocampista brasiliano ha disputato un'annata al di sotto delle aspettative, condizionato anche da qualche problema fisico di troppo. Inoltre il rapporto con il tecnico, Gennaro Gattuso, non sembrerebbe essere idilliaco, con l'allenatore che ha escluso il giocatore dai convocati in almeno un paio di circostanze per motivi comportamentali. In questa stagione il classe 1991 ha disputato 17 partite, diverse delle quali subentrando anche dalla panchina, mettendo a segno una rete e collezionando un assist.

L'Inter ha pensato a lui per rinforzare il reparto inserendo qualità, muscoli ed esperienza internazionale.

Il tecnico nerazzurro, Antonio Conte, ha chiesto un giocatore con quelle caratteristiche e visto che Arturo Vidal non sembra convincere la dirigenza, anche alla luce di un'età non più giovanissima (classe 1987), quello di Allan sembra essere il giusto compromesso.

La possibile offerta al Napoli

Si tratta di un ritorno di fiamma dell'Inter per Allan Marques.

I nerazzurri, infatti, lo avevano chiesto al Napoli già nella scorsa sessione di calciomercato, a gennaio, ma con scarso successo. Gli azzurri non vollero privarsene anche a causa del poco tempo a disposizione per cercare un sostituto all'altezza. Ora le cose sembrano cambiare, nonostante sia impossibile pensare ad una proposta simile a quella fatta dal Psg a gennaio 2019 per il suo cartellino, superiore ai 60 milioni di euro.

L'Inter sarebbe pronta a mettere sul piatto uno scambio che vedrebbe coinvolto il cartellino di Matìas Vecino. Il club di Aurelio De Laurentiis non chiude a questa possibilità, ma vorrebbe anche un conguaglio economico valutando il centrocampista brasiliano tra i 35 e i 40 milioni di euro. L'uruguaiano, invece, ha una valutazione tra i 20 e i 25 milioni di euro. L'operazione, comunque, permetterebbe a entrambe le società di realizzare una plusvalenza importante.

Segui la pagina Inter
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!