Sabato 4 luglio alle ore 17:15 si giocherà Juventus-Torino, match valido per il 30° turno di Serie A. I bianconeri hanno ottenuto bottino pieno durante l'ultimo incontro in campionato col Genoa di Nicola, grazie alle reti di Douglas Costa, Dybala e Cristiano Ronaldo, a cui nulla ha potuto la segnatura di Pinamonti. I Granata, invece, sono usciti sconfitti dal match casalingo contro la Lazio di Inzaghi, conclusosi 2-1 con reti di Belotti su rigore, Immobile e Parolo.

Le statistiche del 200° derby della Mole durante gli ultimi cinque incontri tra le due squadre in campionato vedono la Vecchia Signora in netto vantaggio, essendo uscita vittoriosa dal campo da gioco per quattro volte, mentre un incontro è terminato in parità.

Juventus, torna Douglas Costa nel tridente

Mister Sarri, reduce dalla terza vittoria consecutiva dalla ripresa del campionato, si appresterà a giocare il Derby della Mole contro un Torino a caccia di punti salvezza. Per questo delicato e importante incontro sarà probabile che opti nuovamente per il 4-3-3 col ballottaggio tra Buffon e Szczesny tra i pali, con l'ex Parma che pare leggermente favorito sul polacco. Per Gigi Buffon questa eventuale maglia da titolare significherebbe divenire il giocatore col maggior numero di presenze in Serie A (648), che adesso detiene assieme a Paolo Maldini a quota 647. In difesa, vista la carenza di terzini, avranno buone chance di giocare sul lato sinistro Cuadrado e sul destro Matuidi, con la consolidata coppia Bonucci e de Ligt che agirà al centro.

Pochi dubbi sembrano esserci in mezzo al campo dove gli interpreti dovrebbero essere Pjanic, Bentancur e Rabiot. L'eccelsa prestazione, condita dal primo goal stagionale di Douglas Costa nel match col Genoa è probabile che gli valga una maglia da titolare per completare il tridente assieme a Cristiano Ronaldo e Dybala.

Bernardeschi e Higuain saranno pronti a subentrare qualora ce ne fosse bisogno.

Torino, Izzo-Lyanco si contendono una maglia in difesa

Moreno Longo milita al 14° posto in classifica a sei lunghezze dalla zona retrocessione, e per riuscire nell'ardua impresa di fare punti allo Stadium potrebbe puntare sul 3-5-2 con Sirigu in porta.

In difesa, assieme a Nkoulou e Bremer, potrebbe esserci il ballottaggio tra Izzo e Lyanco, col classe '92 che pare avanti nelle gerarchie dell'allenatore per una maglia. In mezzo al campo dovrebbero essere Ansaldi e De Silvestri ad agire sui lati, mentre al centro ci saranno Meitè, Rincon e Lukic. Tandem offensivo che, almeno dal primo minuto, pare possa essere affidato alla coppia Verdi-Belotti.

Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Juventus-Torino:

Juventus (4-3-3): Buffon (Szczesny), Cuadrado, de Ligt, Bonucci, Matuidi, Pjanic, Bentancur, Rabiot, Ronaldo, Dybala, Costa. All. Sarri.

Torino (3-5-2): Sirigu, Nkoulou, Bremer, Izzo (Lyanco), De Silvestri, Rincon, Meitè, Lukic, Ansaldi, Verdi, Belotti.

All. Longo.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Cristiano Ronaldo
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!