Da stasera a giovedì 9 luglio torna la Serie A con la 31ª giornata, in molti dovranno stare attenti ai cartellini gialli. Nella lista dei diffidati ci sono ad esempio, il capitano del Milan Romagnoli, il metronomo della Juve Bentancur, il talento del Sassuolo Berardi e i bomber del Napoli, Mertens e Milik. Tutti i diffidati in caso di ammonizione salteranno, come da regolamento la partita successiva del campionato.

I diffidati della prossima giornata di Serie A

La lunga lista dei diffidati della 31ª giornata di Serie A parte dai quattro di Lecce-Lazio, Rispoli da una parte e Acerbi, Cataldi e Lazzari non dovranno incappare in sanzioni per evitare la squalifica.

Due giocatori a rischio per parte nel big match Milan-Juventus di martedì sera con i difensori Musacchio, che non sarà della gara per infortunio, e Romagnoli nel mirino nei rossoneri, e Bentancur e Cuadrado nella stessa situazione in casa Juve. Delicatissima la giornata in casa Fiorentina con ben cinque giocatori che in caso di ammonizione salterebbero il prossimo match, Venuti, Castrovilli, Vlahovic, Lirola e Duncan, va un pochino meglio al Cagliari di Zenga che ha in lista Ionita, Simeone e Nandez.

Cartellini gialli che potrebbero diventare pesanti in Genoa-Napoli, sono in totale otto i diffidati del match, Ghiglione, Zapata, Cassata, Favilli e Pandev da una parte, e Zielinski, Mertens e Milik dall’altra.

La squadra che se la passa meglio in serie A è l’Atalanta che non ha nessuno a rischio squalifica, mentre il suo prossimo avversario, la Sampdoria, dovrà evitare i cartellini gialli a Colley, Ferrari, Murru. Linetty, Vieira.

Palacio e Berardi tra i diffidati di mercoledì

Nella sfida di mercoledì tra Bologna e Sassuolo dovranno prestare particolarmente attenzione Denswil, Palacio, Peluso, Magnanelli, Obiang e Berardi.

Problemi in arrivo anche in Roma-Parma dove sono ben dieci i diffidati, Santon, Cristante, Kluivert, Dzeko e Mkhitaryan, tra i giallorossi, e Laurini, Grassi, Kucka, Brugman e Darmian, tra i ducali. In Torino-Brescia sono a rischio squalifica nel caso di ammonizione Sirigu, Lukic e Zaza per Longo, e Chancellor, appena rientrato dall’infortunio, Sabelli, Dessena e Spalek, per Lopez.

La prossima sanzione porterà alla squalifica in Spal-Udinese di Vicari, Di Francesco e Valdifiori, tra i padroni di casa, e di Troost-Ekong, Fofana, Nestorovski e Okaka tra gli ospiti. Sei i diffidati della 31ª giornata per l’ultima gara di giornata tra Hellas Verona e Inter. Juric dovrà cercare di proteggere Verre, Rrhamani e Lazovic, Antonio Conte dovrà fare lo stesso con de Vrji, Godin, Gagliardini e Vecino, quest'ultimo non dovrebbe comunque essere della partita per gli ormai soliti problemi al ginocchio.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Inter
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!