Nessuno stop, la Serie A continua a ritmo serratissimo con partite praticamente ogni giorno. Da stasera a giovedì saranno dieci le partite in programma per la 33ª giornata, ma non tutti i giocatori potranno partecipare ai match: è lunga infatti la lista degli infortunati e degli squalificati. L’Atalanta perde Muriel per una caduta con trauma cranico, nella Juve mancherà Cuadrado squalificato al pari di Godin dell’Inter. Situazione delicate in casa Lecce e Spal, entrambe hanno quattro giocatori infortunati.

Gli infortuni a e gli squalificati della 33ª giornata di Serie A

La prima gara di giornata in Serie A andrà in scena stasera alle 21:45 e sarà il derby tra Atalanta e Brescia.

I bergamaschi hanno perso Muriel per una caduta con ferita lacero contusa alla testa. La tac sembra non aver riscontrato problemi, ma Gasperini non lo avrà a disposizione, probabile anche il forfait di Gosens. Le Rondinelle invece saranno ancora prive di Cistana e Bisoli, out per problemi fisici.

Mercoledì alle 19:30 Bologna-Napoli con Mihajlovic che dovrà fare a meno di Bani e Schouten, rosa al gran completo per Gattuso. Problemi maggiori per i due tecnici di Milan-Parma, Pioli sarà senza Musacchio e Castillejo, D’Aversa ha ancora Cornelius in dubbio, mentre un infortuno muscolare ha tolto dalla lotta anticipatamente Scozzarella.

Sei gli assenti di Sampdoria-Cagliari, tutti per infortunio, si tratta di Ramirez, Vieira e Tonelli su sponda blucerchiata e di Oliva, Pellegrini e Pavoletti per i sardi.

In grande difficoltà sarà Liverani per Lecce-Fiorentina, tra i salentini sono sicure le assenze di Lapadula, Calderoni, Meccariello e Rossettini, in dubbio Falco. Per Iachini ancora out, e lo sarà fino a fine stagione, Benassi a causa di una lesione muscolare al gemello mediale della gamba destra.

Gli altri assenti di giornata

Quattro assenti e un grosso dubbio alla vigilia di Roma-Verona, nei giallorossi ancora fuori dai giochi Smalling e Santon, per l’Hellas out Borini e Pazzini e forse Kumbulla. Finisce 3-3 la partita degli infortunati e degli squalificati di Sassuolo-Juventus, con De Zerbi che deve rinunciare a Romagna, Defrel e Obiang, mentre Sarri non potrà schierare Cuadrado, fermato dal giudice sportivo, e poi ai lungodegenti Khedira e De Sciglio.

In Udinese-Lazio non ci saranno Mandragora, Prodl, Lulic, Marusic, Correa e Patric.

Infine giovedì 16 luglio il match salvezza Torino-Genoa: Longo sarà ancora senza Baselli mentre nel Grifone l’unico sicuro di saltare la gara è Radovanovic, ma sono in dubbio sia Sturaro che Romero, mentre dovrebbe farcela Criscito. L’ultima partita della 33ª giornata di Serie A sarà Spal-Inter, testacoda a cui non parteciperanno almeno 7 giocatori. Tra i ferraresi sono già sicuri assenti Berisha. Zukanovic, Fares, Valoti; per i nerazzurri non ci saranno Godin, squalificato, Vecino, Sensi e Barella e forse Lukaku ancora alle prese con qualche noia fisica.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Milan
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!