Sarebbe il centrocampista 28enne Isco (all'anagrafe Francisco Román Alarcón Suárez), il sogno del nuovo allenatore allenatore della Juventus, Andrea Pirlo, per creare una squadra competitiva che possa essere protagonista anche in Champions League.

”Per alzare la Coppa serve uno come Isco. La chiave è a centrocampo, hai preso Ronaldo ma devi trovare il modo di innescarlo al meglio", da questa dichiarazione, rilasciata dopo l'eliminazione della Juve dalla Champions League 2019 per mano dell'Ajax, da parte di Andrea Pirlo, all'epoca opinionista tv, sono scaturite nelle scorse ore molte voci di mercato legate al giocatore del Real Madrid.

Il possibile obiettivo di mercato della Juventus

Il trequartista spagnolo è reduce da un’annata non esaltante con appena 23 presenze e solamente un goal nella Liga, e potrebbe vedere di buon occhio l'idea di raggiungere l’ex compagno CR7, con il quale si era trovato molto bene ai tempi del Real.

La valutazione che il presidente Florentino Perez fa del giocatore è di circa 60-70 milioni, cifra che potrebbe essere abbassata con l’inserimento nella trattativa del gallese Aaron Ramsey, non particolarmente brillante nel suo primo anno sotto la Mole.

Intanto, secondo quanto riportato da SportMediaset il 9 agosto, sarebbe stata recapitata ai bianconeri un’offerta da parte del Real Madrid per Paulo Dybala, si parlerebbe di un possibile pagamento cash più il cartellino di uno fra Toni Kroos e appunto Isco, per un valore complessivo di 100 milioni.

Ma la società torinese non sembra orientata a privarsi della sua Joya, infatti sarebbe pronto un prolungamento del suo contratto con annesso aumento dell’ingaggio.

Il centrocampo della Juve, grazie alla presenza di Bentancur, dei neo-acquisti Arthur e Kulusevsky, e del ritrovato Rabiot, qualora dovesse davvero arrivare anche Isco, diventerebbe uno dei reparti mediani più tecnici e giovani tra le big europee.

Le possibili cessioni

Fra gli obiettivi societari della Juventus vi è però anche quello dell’abbassamento del monte ingaggi e parallelamente il ringiovanimento della rosa.

A tale proposito, molte testate danno come quasi fatto l'approdo del francese Blaise Matuidi all’Inter Miami negli Usa, mentre altre voci parlano delle possibili trattative di rescissione contrattuale da parte di Gonzalo Higuain e Sami Khedira, i quali ormai sarebbero fuori dai progetti della società bianconera.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la pagina Real Madrid
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!