La Juventus è chiamata ad aprire un nuovo ciclo sin dalla prossima stagione. La scelta di Andrea Pirlo come nuovo tecnico nasce dall'esigenza di ringiovanire la rosa e proporre un gioco offensivo, efficace in particolar modo a livello europeo. La Juventus però deve tener conto anche dal bilancio, provato dagli investimenti sul mercato negli ultimi anni ma anche dalla crisi economica che si è abbattuta con l'emergenza coronavirus. La prima esigenza è quindi quella di vendere gli esuberi, successivamente i principali interventi sul mercato potrebbero riguardare la mediana ed il settore avanzato.

Come riporta Calciomercato.com su indiscrezione di Tuttosport, la Juventus si sarebbe fatta avanti per Duvan Zapata dell'Atalanta. Pirlo infatti cerca una punta fisica che abbia anche buone capacità in fase realizzativa. Non è un caso che il nuovo tecnico della Juventus abbia inserito nella sua lista di mercato sia Zapata che Dzeko. Il giornale sportivo torinese parla di un'offerta presentata dalla Juventus per il colombiano da 30 milioni di euro più il cartellino del portiere Mattia Perin.

Juventus, possibile offerta da 30 milioni più Perin per Zapata

Secondo Tuttosport la Juventus avrebbe offerto 30 milioni più il cartellino di Perin per Duvan Zapata. Proposta che però sarebbe stata rispedita al mittente dalla società bergamasca in quanto avrebbe chiesto 70 milioni di euro per il cartellino del giocatore colombiano.

Somma che è simile alla richiesta avanzata dal Wolverhampton per Raul Jimenez, altra possibilità considerata dalla Juventus per il settore avanzato. Indipendentemente dall'affare Zapata-Juventus, Mattia Perin potrebbe in ogni caso trasferirsi a Bergamo, con Gollini che potrebbe diventare il nuovo portiere della Roma.

Oltre ai già menzionati Zapata, Dzeko, Raul Jimenez, nella lista di Paratici troviamo anche Alexandre Lacazette, alternativa low cost. Il francese potrebbe lasciare l'Arsenal per circa 35 milioni di euro.

Il mercato a centrocampo

Anche a centrocampo la Juventus vuole investire in qualità. Il sogno per eccellenza rimane Paul Pogba ma resta una trattativa difficile per il costo del cartellino e quello dell'ingaggio del mediano del Manchester United.

Piace inoltre Houssem Aouar del Lione, sul quale però non manca la concorrenza di grandi società europee. Altro nome che piace come mezzala ad Andrea Pirlo è Rodrigo De Paul, valutato circa 35-40 milioni di euro. Potrebbe arrivare anche un regista giovane, fra i nomi che più piacciono alla società bianconera troviamo Manuel Locatelli del Sassuolo. Il classe 1998 ha una valutazione di circa 25-30 milioni di euro ma potrebbe accettare la Juventus solo se riuscirà ad avere garanzie di giocare titolare. Il centrocampista punta all'Europeo 2021 ed ha bisogno di giocare per avere la visibilità necessaria per poter essere convocato da Roberto Mancini.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!