Ieri si è chiusa la stagione dell'Inter, con la sconfitta in finale di Europa League contro il Siviglia per 3-2. Uno dei migliori elementi di quest'annata, tra le fila nerazzurre, è stato sicuramente Lautaro Martinez, esploso definitivamente dopo un anno passato all'ombra di Mauro Icardi sotto la gestione di Luciano Spalletti. Bravo a valorizzarlo anche il tecnico, Antonio Conte, con il suo 3-5-2 e il tandem d'attacco formato dal Toro e Romelu Lukaku. Le sue prestazioni non sono passate inosservate e hanno attirato l'attenzione dei top club europei. Si è parlato a lungo dell'interesse del Barcellona che, però, non ha mai affondato il colpo a causa delle difficoltà economiche.

Per questo motivo, negli ultimi giorni si sarebbe fatto sotto il Manchester City.

Manchester City su Lautaro

Il Manchester City avrebbe messo nel mirino Lautaro Martinez in vista della prossima sessione di calciomercato. Il tecnico dei Citiziens, Pep Guardiola, lo avrebbe inserito in cima alla lista degli obiettivi per rinforzare il reparto avanzato. C'è la necessità, infatti, di individuare il sostituto di Sergio Aguero, non più giovanissimo, essendo un classe 1988, e con il contratto in scadenza a giugno 2021. L'agente ha già dichiarato che rispetterà l'accordo e, dunque, resterà a Manchester anche la prossima stagione.

L'attaccante dell'Inter ha dimostrato di poter giocare su determinati palcoscenici senza sentire la pressione.

Sono cinque le reti messe a segno in sei presenze in Champions League, a fronte di due gol realizzati in Europa League e quattordici, con tre assist in trentacinque presenze in campionato. L'argentino ha convinto così Guardiola a puntare su di lui per dare l'assalto alla Champions League, obiettivo fallito anche quest'anno con gli inglesi eliminati per l'ennesima volta ai quarti di finale, contro il Lione.

La trattativa

L'Inter già con il Barcellona è stata chiara. I nerazzurri hanno preteso il pagamento della clausola rescissoria da 111 milioni di euro e, una volta scaduta nella prima settimana di luglio, adesso hanno pieno potere in sede di trattativa. Stando a quanto riportato dal Sun, il Manchester City sarebbe pronto, al momento, a mettere sul piatto ben 90 milioni di euro.

Cifra ritenuta ancora insufficiente dal club nerazzurro e per questo motivo i Citiziens sarebbero a lavoro per ricavare un ulteriore tesoretto per poter raggiungere i 111 milioni di euro richiesti sempre da Ausilio e Marotta. Non è escluso che il club meneghino provi ad inserire nell'affare il cartellino dell'attaccante brasiliano, Gabriel Jesus, che con l'arrivo di Lautaro rischierebbe di vedersi restringere lo spazio a disposizione. La sua valutazione si aggira intorno ai 70 milioni di euro e con le sue caratteristiche rappresenterebbe il sostituto ideale del Toro.

Segui la pagina Inter
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!