La Juventus, con la probabile partenza di Gonzalo Higuain, è al lavoro per l'acquisto di una punta di livello internazionale. I nomi su cui la società bianconera sta lavorando sono i soliti che girano da settimane, si tratta di Arkadiusz Milik del Napoli e di Raul Jimenez del Wolverhampton. La punta del Napoli avrebbe già un'intesa contrattuale con la Juventus, ma il problema di fondo è il prezzo richiesto dalla società campana, circa 40 milioni di euro. Il Napoli avrebbe aperto alla possibilità di un inserimento di una contropartita per arrivare a Milik, ma il giocatore individuato dai campani (Bernardeschi) non sembra propenso ad accettare la destinazione.

Proprio per questo la trattativa potrebbe complicarsi.

Resta viva la pista Raul Jimenez, uno dei protagonisti dell'ottima stagione disputata dal Wolverhampton. Come scrive Tuttosport, la Juventus starebbe pensando a una formula creativa per arrivare alla punta messicana.

Juventus, possibile arrivo in prestito di Raul Jimenez

Secondo il giornale sportivo torinese, la Juventus potrebbe investire su Raul Jimenez. La punta messicana è gestita dall'agente sportivo Jorge Mendes, noto per curare gli interessi sportivi anche di Cristiano Ronaldo.

La trattativa per arrivare al giocatore sarebbe facilitata da una possibile apertura del Wolverhampton a un prestito con diritto di riscatto. L'idea della Juventus sarebbe quella di acquisire il giocatore in prestito pluriennale con un prezzo di riscatto al raggiungimento di determinati obiettivi.

Una formula che ricorda quella che la Juventus adottò anche per l'acquisto dell'esterno Cuadrado dal Chelsea. Il colombiano infatti arrivò nel 2014 in prestito per 1,5 milioni, l'anno successivo venne definito un ulteriore anno di prestito oneroso a 5 milioni di euro con un riscatto a 20 milioni di euro.

Una modalità che ha permesso alla Juventus di distribuire l'investimento su più anni.

Il mercato della Juventus

Raul Jimenez è uno dei possibili obiettivi per il settore avanzato. La Juventus però ha necessità di investire anche a centrocampo, considerato il punto debole dei bianconeri in questa stagione.

Matuidi, Khedira e Ramsey potrebbero aggiungersi al già ceduto Pjanic, finito al Barcellona nell'ambito della trattativa che ha portato Arthur a Torino.

Proprio a centrocampo potrebbero essere almeno due i rinforzi. Pare possibile l'investimento su un regista (si parla di Jorginho o di Locatelli) e su una mezzala. Piace in particolar modo il centrocampista offensivo dell'Udinese Rodrigo De Paul, valutato circa 30-40 milioni dalla società friulana.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!